Verona – In arrivo nella primavera 2013, ma con prevendita da gennaio 2013, la nuova Audi RS 5 Cabriolet affascina per la combinazione di eleganza e potenza. La quattro posti con capote realizzata a Neckarsulm dalla quattro GmbH che se la vedrà con la Bmw M3 Cabrio è dotata del V8 FSI 4.2 a regimi elevati di rotazione che eroga 450 cv e fa scattare la RS 5 Cabriolet da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. Delle valvole nei terminali di scarico intervengono sull’acustica per dare il giusto suono. A richiesta, Audi aumenta la velocità massima da 250 a 280 km/h.
L’autotelaio serba molte soluzioni tecnicamente elaborate, dai freni a disco in fibra di carbonio e ceramica fino al telaio sportivo plus con “Dynamic Ride Control” (DRC). Nel suo ultimo stadio evolutivo, la trazione integrale permanente quattro si presenta dotata di differenziale centrale autobloccante a corona dentata e “torque vectoring”. A richiesta, Audi propone il differenziale sportivo che ripartisce le forze motrici in modo attivo tra le ruote posteriori.
L’avantreno a cinque bracci e il retrotreno a bracci trapezoidali con controllo direzionale della Audi RS 5 Cabriolet sono per lo più realizzati in alluminio. Il servosterzo dipendente dalla velocità, ad azionamento elettromeccanico, è altamente efficiente. La carrozzeria è 20 mm più bassa della Audi A5 Cabriolet, i cuscinetti sono più rigidi e le barre antirollio sono più grandi e robuste. Di serie sono previsti cerchi fucinati in alluminio in misura 9Jx19 con pneumatici di dimensione 265/35 e a richiesta ci sono i cerchi da 20”.
Per quanto riguarda l’impianto frenante si impiegano dischi forati autoventilanti nel compatto design “wave” (meno 3 kg). Dei perni collegano i dischi con le campane in alluminio, una soluzione derivante dal mondo delle auto sportive. Le pinze anteriori hanno otto pistoncini ciascuna ed è possibile montare dischi anteriori carboceramici.
Il sistema di gestione della dinamica di marcia “Audi drive select”, di serie sulla RS 5 Cabriolet, consente al conducente di variare le caratteristiche dei principali componenti tecnici. Tra essi le valvole a farfalla, il cambio a sette rapporti S tronic, lo sterzo e le valvole di regolazione della sonorità dell’impianto di scarico, nonché vari moduli a richiesta come il differenziale sportivo, lo sterzo dinamico, “adaptive cruise control” e il telaio sportivo plus con “Dynamic Ride Control” (DRC). Quest’ultimo è un sistema idromeccanico dalla reattività immediata, le cui caratteristiche ammortizzanti sono impostabili sulla base di tre diagrammi caratteristici.
Come un arco ampio e ribassato, la leggera capote in tessuto della Audi RS 5 Cabriolet di 4,65 m di lunghezza si estende sull’abitacolo. Uno speciale rivestimento in espanso provvede all’isolamento acustico garantendo il massimo comfort. Il cielo interno della capote è disponibile a richiesta in argento stella. Il soft top si apre e si chiude rispettivamente in 15 e 17 secondi. Aperto, occupa 60 dei 380 litri di capacità complessiva del bagagliaio.
Equipaggiamenti speciali, moderni sistemi di assistenza per il conducente e moduli di infotainment di ultima generazione rendono completa la dotazione della nuova Audi RS5 Cabriolet, che ha un prezzo di 94.500 euro.