Ginevra – Qoros, il nuovo costruttore automobilistico indipendente, rivela la GQ3, il primo di una serie di nuovi modelli progettati e sviluppati per il mercato cinese e quello europeo da un team internazionale di esperti specializzati e da nuovi giovani talenti.
Il primo modello Qoros, l’elegante berlina compatta (segmento C) denominata GQ3, introduce temi di design e di stile che contribuiranno a dare vita a un’identità di marca che caratterizzerà la prossima gamma di modelli della Casa automobilistica. La GQ3 presenta linee esterne eleganti, interni spaziosi e ricchi di dotazioni ed è stata concepita per ottenere i massimi riconoscimenti nei crash test europei e cinesi.
<<Nel corso dello sviluppo della Qoros GQ3, abbiamo concentrato i nostri sforzi per riuscire a soddisfare bisogni e aspettative dei giovani, ambiziosi clienti di oggi – spiega Volker Steinwascher, vice presidente di Qoros – Sono molto sensibili riguardo a qualità e design, sono utenti molto sofisticati dal punto di vista tecnologico e puntano al meglio in termini di standard di sicurezza. Essendo un marchio completamente nuovo, Qoros ha il vantaggio di potersi applicare, senza compromessi o distrazioni, nel rispondere alle esigenze di questo tipo di clienti>>.
Dopo il debutto mondiale al Salone di Ginevra (7-17 marzo), la Qoros GQ3 sarà commercializzata in Cina nella seconda metà del 2013, con le prime unità in arrivo in Europa successivamente.
Lo stile della GQ3 introduce l’identità di marca che renderà ogni modello futuro immediatamente riconducibile al marchio Qoros. I team di Monaco di Baviera e Shanghai, sotto la guida del direttore esecutivo del design Gert Volker Hildebrand, hanno realizzato uno stile netto e distintivo originato dal gusto per il design moderno tipicamente europeo.
La GQ3 presenta un profilo elegante e dinamico con passo lungo, sbalzi corti, una silhouette di ispirazione coupé e un tetto che confluisce armoniosamente nel volume posteriore. Mentre le linee orizzontali mettono in risalto l’imponenza dell’auto (con i suoi metri 1,839 è una delle vetture più ampie della categoria), una marcata modanatura sale dai fari anteriori, ingloba le maniglie delle portiere e prosegue, trasmettendo un senso di velocità e di cura per i particolari, fino alle luci posteriori. Finiture in alluminio satinato donano alla vista laterale ulteriore slancio mentre archi passaruota muscolosi, capaci di ospitare cerchi in lega fino a 19 pollici, e l’ampia carreggiata sottolineano ulteriormente l’imponente presenza.
Nel frontale della GQ3 si riconosce il family feeling che caratterizzerà la gamma Qoros: grandi gruppi ottici si estendono sui lati della vettura e contemporaneamente delimitano la griglia superiore posta alla stessa altezza mentre barre a Led orizzontali sono poste nella palpebra superiore dei fari e nei particolari gruppi luce posteriori.
I cerchi in lega di serie presentano un design a 8 razze tripartite che diventerà un altro segno distintivo del design Qoros.
La GQ3 offre un generoso volume interno e il cruscotto dallo sviluppo prettamente orizzontale contribuisce a rafforzare la sensazione di trovarsi in un abitacolo decisamente spazioso. Progettata secondo i dettami propri delle best seller europee, Qoros GQ3 fissa nuovi standard per ergonomia e qualità tra le auto prodotte in Cina.
Il posto d’onore nella console della GQ3 spetta all’innovativo sistema di infotainment dotato di schermo touchscreen da 8 pollici e caratteristiche che lo rendono unico nel panorama automobilistico. Software, tecnologia e interfaccia grafica all’avanguardia sono stati progettati e sviluppati internamente in modo da ottimizzare opportunamente le informazioni mostrate in funzione dell’uso ottimale, intuitivo e facile, al fine di evitare ogni distrazione da parte del conducente e garantire in ogni momento la massima sicurezza. Il sistema è stato pensato specificatamente per un target giovane, ambizioso e sempre connesso che rappresenta il cliente tipo di Qoros.
Al posto della consueta serie di pulsanti che contraddistingue molti interni delle automobili di oggi, lo schermo capacitivo consente agli utilizzatori di gestire le funzioni di intrattenimento, navigazione, connessione alla cloud nonché di connettività interna all’auto grazie all’intuitiva modalità di fruizione a scorrimento tanto familiare a chi utilizza già smartphone e tablet. Il sistema permette al guidatore di prenotare i servizi di manutenzione presso il proprio concessionario, di disporre di servizi automatici di allerta (E-Call) in caso di emergenza a seguito di incidente e, inoltre, supporta servizi assicurativi basati sull’uso della vettura. Il sistema di navigazione allo stato dell’arte include i più attendibili servizi di informazione sul traffico e la ricerca avanzata di punti di interesse lungo un percorso. La connettività integrata nel sistema consente di condividere sui social network le esperienze di guida, i luoghi visitati, il percorso preferito e le fotografie attraverso interfaccia grafiche semplici e intuitive.
La Qoros GQ3 è stata progettata per raggiungere i massimi risultati nelle prove di crash europee e cinesi grazie alle più avanzate tecnologie nell’ambito della sicurezza. L’architettura dell’auto include i più recenti ritrovati nel campo della protezione in caso di incidente. Il preciso accoppiamento delle strutture di supporto, insieme alle ampie zone a deformazione programmata, evitano le intrusioni nella cellula interna in caso di collisione. Gli occupanti sono inoltre protetti da una serie completa di soluzioni di sicurezza avanzate che includono airbag frontali, laterali e a tendina così come sistemi di ritenuta e cinture di sicurezza estremamente efficaci.
L’introduzione nei mercati da parte di Qoros di un’ampia gamma di automobili ha determinato l’adozione di un metodo di denominazione del modello basato su una struttura a 3 caratteri. La prima lettera definisce la carrozzeria: tutte le berline avranno come prima lettera la G. Per tutti i modelli Qoros la seconda lettera sarà la Q, un chiaro e imprescindibile riferimento al marchio. Il terzo carattere sarà sempre un numero e indicherà il segmento a cui il modello della gamma appartiene. Il numero 3 denota che il modello in questione è riferibile al segmento C.
Dopo la prima mondiale a Ginevra, la Qoros GQ3 verrà esposta ad aprile al Salone di Shanghai.