Bmw, ecco il Competition Package

Bmw, ecco il Competition Package

Monaco di Baviera –  Sono delle automobili sportive ad alte prestazioni, ognuna con dalle  caratteristiche individuali ma tutte con l’obiettivo comune di trasformare la superiorità della propria performance in un’incomparabile esperienza di guida. Nella Bmw M5 e nei modelli M6 Coupé, M6 Cabrio e M6 Gran Coupé la tecnologia del motorsport viene trasferita sulla strada. Le risultanti caratteristiche di guida tipiche di una vettura M trovano la loro espressione con maggiore intensità, concentrazione e fascino.
A partire da luglio, Bmw M GmbH propone il Competition Package come optional per le quattro automobili di maggiore potenza della propria gamma di modelli con contenuti che consentono di accedere, nel classico stile Bmw M, a una nuova dimensione di dinamismo. Il Competition Package è stato ideato per aumentare le caratteristiche di handling. Gli ingegneri della sono rimasti fedeli al principio valido per lo sviluppo delle vetture M, di tarare le tecnologia delle sospensioni fino all’ultimo dettaglio in sintonia con le caratteristiche prestazionali del propulsore, così da offrire in qualsiasi momento una combinazione perfetta di performance di punta e reazioni controllabili con la massima precisione, anche nelle situazioni di guida altamente dinamica.
Grazie al Competition Package, la potenza del motore V8 a regimi elevati con tecnologia M TwinPower Turbo cresce di 11 kW a 423 kW/575 cv. Contemporaneamente, gli ingegneri hanno apportato ampie modifiche alla taratura di assetto. Analogamente ai sistemi di sospensione ed ammortizzazione, anche gli stabilizzatori sono stati tarati più rigidi.
Nella M5 l’intervento di modifica determina un abbassamento della vettura di circa 10 millimetri. Nei modelli equipaggiati con il Competition Package, il potenziale offerto dalla costruzione dell’asse posteriore, con il principio derivato dal motorsport di un supporto del ponte posteriore avvitato fisso alla scocca e di un asse anteriore con un elastocinematismo ancora più preciso, viene utilizzato per massimizzare la precisione di guida. In combinazione con il Competition Package, anche il Differenziale attivo M dell’asse posteriore, montato di serie in tutti i modelli, viene tarato in modo specifico. Il combinazione con il settaggio modificato di molle, ammortizzatori e stabilizzatori, viene nuovamente ottimizzata la trazione. Inoltre, il nuovo sterzo idraulico a pignone e cremagliera con funzione Servotronic specifica M è dotato di una linea caratteristica definita in modo più diretto che trasmette un contatto con il fondo stradale più intenso e contemporaneamente più sicuro, così da aumentare ulteriormente l’agilità della vettura nella guida in curva.
In più, la configurazione dei sistemi di regolazione delle sospensioni è stata adattata alle caratteristiche specifiche dell’assetto. Grazie all’M Dynamic Mode della regolazione della stabilità di guida Dsc (Dynamic Stability Control), il Competition Package è orientato con maggiore intensità verso delle caratteristiche sportive di handling. Il Competition Package comprende inoltre dei cerchi in lega dalla misura di 20 pollici e il design esclusivo, così come un impianto di scarico sportivo con i tipici doppi terminali di scarico M in cromo nero che dona alla vettura un inconfondibile tocco di sportività, completato da una sonorità particolare.
Le caratteristiche high-performance di motore, sospensioni ed esperienza acustica nuovamente potenziate dal Competition Package hanno un impatto positivo sulla taratura della vettura, configurabile premendo un pulsante nelle modalità di guida “Comfort“, “Sport“ e “Sport+“. Ma questo non è tutto: infatti, aumenta anche il carattere della taratura delle singole configurazioni tra guida rilassata e guida sportiva, altamente emozionante. La maggiore differenziazione si percepisce in modo intenso al volante, soprattutto nelle cambiate improvvise di settaggio attraverso i tasti M Drive.
Le dotazioni del Competition Package assicurano un’ottimizzazione delle caratteristiche di performance, misurabile in tutti i modelli, per esempio in un valore di accelerazione da 0 a 100 km/h migliorato di 0,1 secondi e di accelerazione da 0 a 200 km/h ottimizzato di 0,2 secondi. La dinamica in curva e l’elasticità sono soggette ad incrementi che si percepiscono anche nella guida giornaliera, ma che si vivono con la massima intensità sul circuito. Soprattutto in combinazione con l’optional impianto frenante carboceramico M, è possibile godersi con la massima intensità tutte le sfaccettature della tipica dinamica di guida delle automobili Bmw M.

NO COMMENTS

Leave a Reply