Audi A3 Sedan e S3 Sedan

Audi A3 Sedan e S3 Sedan

0 3

Ingolstadt – Con la sportiva A3 Sedan Audi esordirà nella tarda estate nel segmento di mercato più grande a livello mondiale: la classe delle quattro porte compatte. Il terzo modello della fortunata gamma A3 affascina per il peso contenuto grazie alla costruzione leggera, per i propulsori potenti e molto efficienti e per le molte soluzioni raffinate che riguardano l’infotainment e i sistemi di assistenza per il guidatore. Versione top di gamma è la S3 Sedan 300 cv (221 kW).
La Audi A3 Sedan, il primo modello Audi a tre volumi nel segmento delle compatte premium, ha un carattere affascinante e sportivo. Grande merito va alla sua leggerezza: in versione 1.4 Tfsi la quattro porte con S tronic, grazie alla tecnologia Audi della costruzione leggera, ha una massa a vuoto di 1.250 chilogrammi. Molti componenti della cellula abitacolo sono in acciai d’alta qualità formati a caldo, mentre il cofano motore è in alluminio. Anche i motori e l’autotelaio sono d’esempio per la loro leggerezza.
Nel design della Audi A3 Sedan, lunga 4,46 metri, il classico concetto dei tre volumi si fonde con la dinamicità delle linee delle coupé. Il tetto piatto trova conclusione nei montanti posteriori, che a loro volta sfociano con eleganza nella linea di cintura. La linea Tornado crea un gioco di luci e ombre, mentre i passaruota sono decisamente sporgenti.
Come in ogni Audi, elemento distintivo del frontale è la griglia single-frame. I paraurti, che creano un profilo orizzontale netto, e le grandi prese d’aria accentuano la larghezza della A3 Sedan. La nuova Audi può essere equipaggiata come optional con fari interamente in tecnologia LED, un’interessante soluzione sia dal punto di vista tecnico che da quello estetico. Anche i gruppi ottici posteriori sono disponibili in tecnologia Led.
Gli interni spaziosi della quattro porte sportiva sono ariosi e curati. La plancia è slanciata, la consolle centrale è orientata verso il guidatore. Le grandi bocchette di ventilazione rotonde, le modanature quasi scultoree e il gruppo comandi elegante del climatizzatore documentano l’amore per i dettagli che Audi esprime in ciascuna delle sue auto.
I comandi sono semplici e intuitivi, come in ogni modello della Casa. Il bagagliaio di 425 litri può essere ampliato ribaltando gli schienali dei sedili posteriori.
Inizialmente la Audi A3 Sedan sarà disponibile in tre motorizzazioni: si tratta di due Tfsi e un Tdi con cilindrate di 1,4, 1,8 e 2,0 litri e una gamma di potenza che va da 140 cv (103 kW) a 180 cv (132 kW). Tutti i propulsori sono di nuovo sviluppo e conciliano la grande erogazione di potenza con consumi straordinariamente bassi. Una particolarità è la tecnologia cylinder on demand (Cod) del 1.4 Tfsi, che ai bassi carichi disattiva due cilindri. Altre motorizzazioni seguiranno dopo il lancio, tra cui il 2.0 Tdi Euro 6 e il 1.6 Tdi.
Anche per quanto riguarda la trasmissione, la A3 Sedan non ha eguali nella sua categoria: a seconda della motorizzazione è abbinata a cambio manuale o S tronic. In combinazione con il sistema di regolazione della dinamica di marcia “Audi drive select”, il cambio a doppia frizione è dotato di una funzione ruota libera che riduce il consumo di carburante. La trazione integrale permanente quattro seguirà dopo il lancio sul mercato.
Dietro il carattere sportivo della Audi A3 Sedan si celano una ripartizione molto ben equilibrata del carico sugli assi (59% sull’asse anteriore, 41% sull’asse posteriore) e una telaistica elaborata. I componenti dell’asse anteriore McPherson sono in parte in alluminio; l’asse posteriore a quattro bracci assorbe separatamente le forze longitudinali e trasversali. Il servosterzo molto sensibile è dotato di un motorino elettromeccanico efficiente; a richiesta è disponibile anche uno sterzo progressivo con rapporto di trasmissione variabile. Nelle curve veloci il bloccaggio trasversale elettronico, una funzione intelligente del sistema di controllo della stabilità Esc, rende l’handling ancora più fluido e sicuro.
A richiesta la A3 Sedan può essere dotata di “Audi drive select” (di serie nella versione Ambition) con cui è possibile variare in più livelli la modalità di funzionamento della gestione motore, del servosterzo e del cambio S tronic. Oltre al sistema di regolazione degli ammortizzatori adattivi “Audi magnetic ride” sono disponibili due assetti sportivi. I cerchi vanno da 16 a 19 pollici; questi ultimi sono disponibili solo in combinazione con l’assetto sportivo e l’“Audi magnetic ride”.
Audi offre a chi sceglie una A3 Sedan un intero sistema di moduli d’infotainment, tra cui il sound system Bang & Olufsen e il sistema di navigazione Mmi plus con monitor super-sottile da 7 pollici che fuoriesce elettricamente dalla plancia. Nel terminale di comando le funzioni della manopola a pressione e rotazione e dell’Mmi touch sono riunite nel “touchwheel”, il touchpad per inserire lettere, caratteri e numeri che costituisce la parte superiore della manopola.
Il completamento ideale del sistema di navigazione Mmi plus è il sistema Audi connect che, in un futuro molto prossimo, laddove possibile, si connetterà a Internet attraverso il velocissimo standard di trasmissione Lte (da novembre 2013) con una velocità di download massima di 100 Mbit al secondo. Con quest’innovazione Audi sottolinea una volta di più il proprio ruolo di leader nell’infotainment mobile.
Con l’hotspot Wlan offerto dal sistema i passeggeri della A3 Sedan possono navigare liberamente e accedere alla posta elettronica. Il guidatore può avvalersi di servizi Internet su misura, integrati a bordo. L’offerta spazia dalla navigazione con immagini di Google Earth e Google Street View alle informazioni di viabilità online per arrivare infine a Facebook e Twitter. Un nuovo servizio fornisce informazioni su parcheggi, autosilos e garage sotterranei.
Un altro punto di forza della A3 Sedan è l’ampia gamma di sistemi d’assistenza: “adaptive cruise control”, “Audi side assist”, “Audi active lane assist”, sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, assistente al parcheggio con visualizzazione perimetrale e sistema di sicurezza “Audi pre sense”. Il sistema d’informazione per il conducente con consiglio di pausa è di serie nelle versioni Ambition e Ambiente, ispirate alla sportività e al comfort, mentre è a richiesta nella versione di base Attraction.
Dalla versione dipendono anche i colori degli interni; il pacchetto sportivo S line della versione Ambition prevede un abitacolo completamente nero. Per quanto riguarda i materiali sono disponibili rivestimenti in stoffa, un mix di tessuti ed ecopelle, la pelle Milano e una combinazione di pelle Nappa perla e Alcantara. Alcuni optional, come i fari “adaptive light” o il tetto panoramico in vetro, provengono direttamente dalle vetture di classe superiore. Il nuovo modello, che viene prodotto nello stabilimento di Gyor (Ungheria) appositamente ampliato per la A3 Sedan, arriverà nei concessionari in tarda estate.
Poco dopo l’avvio della nuova gamma verrà lanciata la versione top di gamma: la Audi S3 Sedan. Il 2.0 Tfsi eroga una potenza di 300 cv (221 kW) e sviluppa una coppia di 380 Nm. In combinazione con il cambio S tronic a sei rapporti lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 4,9 secondi, mentre in combinazione con il cambio manuale avviene in 5,3 secondi. A 250 km/h un limitatore pone un freno alla propulsione. Il quattro cilindri turbo con S tronic consuma in media 6,9 litri di carburante ogni 100 km.
Il cuore della trasmissione integrale quattro è una frizione idraulica a lamelle con regolazione elettronica. La carrozzeria è ribassata di 25 millimetri; i cerchi da 18 pollici celano grandi dischi freno. In combinazione con l’Audi magnetic ride sono disponibili anche cerchi da 19 pollici. Nella S3 Sedan lo sterzo progressivo è di serie.

NO COMMENTS

Leave a Reply