Roma – Le gamme di Classe A e Classe B sono da oggi disponibili anche con due versioni per neopatentati dotate di nuovi motori dai consumi particolarmente contenuti, un pacchetto BlueEfficiency ulteriormente ottimizzato e versioni 4Matic che garantiscono trazione ottimale in ogni situazione. I nuovi modelli possono essere ordinati a partire da luglio e saranno presenti nelle concessionarie da settembre.
I nuovi modelli entry-level con motori diesel sono la A 160 CDI e la B 160 CDI da 66 kW (90 cv), con consumi dichiarati nel ciclo combinato, rispettivamente, di 3,8 e 4,1 litri di gasolio per 100 km. Anche B 220 4Matic vanta una nuova motorizzazione: un turbo quattro cilindri a benzina da 1.991 cm3 di cilindrata e 135 kW (184 cv) di potenza.
Altre novità sono la B 180 CDI BlueEfficiency Edition da 80 kW (109 cv) ottimizzata dal punto di vista dei consumi (3,8 l/ 100 km nel ciclo NEDC) e le potenti berline sportive CLA 250 4Matic e CLA 45 AMG.
 
CLASSE A
Con la 160 CDI, Mercedes-Benz amplia la gamma Classe A con un modello dai consumi particolarmente contenuti, in linea con la normativa prescritta per i neopatentati, che raggiunge la classe di efficienza A+.
I dati più significativi del quattro cilindri diesel sono 1.461 cm3 di cilindrata, 66 kW (90 cv) di potenza e 220 Nm di coppia massima disponibile da 1.750 a 2.750 giri/min. La A 160 CDI raggiunge una velocità massima di 180 km/h.
 
CLASSE B
La nuova versione entry-level diesel è la B 160 CDI da 66 kW (90 cv). Il modello, dotato di cambio manuale a 6 marce, nel ciclo combinato NEDC consuma solo 4,1 litri di carburante per 100 km a fronte di emissioni di CO2 di 108 g/km. Anche la B 160 CDI è in linea con la normativa prescritta per i neopatentati.
Per quanto riguarda la B 180 CDI, la motorizzazione attuale da 1.796 cm³ di cilindrata, verrà sostituita da un quattro cilindri diesel da 1.461 cm³. La potenza di 80 kW (109 cv) resterà invariata, mentre i consumi passeranno da 4,4 a 4,1 l/100 km.
Nel caso della B 180 CDI con pacchetto BlueEfficiency Edition è stato possibile ottenere un’ulteriore riduzione dei consumi del 7%, per un totale di 3,8 litri di gasolio per 100 km (pari a 98 g di CO2/km). Altre migliorie sul fronte aerodinamico comprendono, ad esempio, la copertura parziale della parte superiore della griglia del radiatore, i rivestimenti aerodinamici dei bracci oscillanti delle sospensioni e l’abbassamento dell’assetto. È stato inoltre rinnovato il cambio manuale, che nelle marce più alte ora presenta rapporti più lunghi. La Classe B 180 CDI con pacchetto BlueEfficiency Edition vanta anch’essa la classe di efficienza A+.
Già oggi ordinabile, con prime consegne a settembre, anche per la B 220 4Matic, prima Classe B a trazione integrale. Dotata di motore turbo a quattro cilindri 1.991 cm3 di cilindrata e 135 kW (184 cv) di potenza, passa da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi e consuma 6,5 l/100 km, a fronte di 151 g/km di emissioni CO2.
 
CLA
Basta uno sguardo al pacchetto high-tech per comprendere come la CLA 45 AMG 4Matic possieda il tipico dna AMG: Driving Performance. Con 265 kW (360 cv) di potenza e 450 Nm di coppia massima il quattro cilindri non è soltanto il più potente al mondo tra quelli prodotti in serie, ma anche uno dei turbo più efficienti e già conforme alla norma Euro 6.
Con consumi dichiarati di 6,9 litri per 100 chilometri nel ciclo NEDC, CLA 45 AMG 4Matic soddisfa quindi anche i requisiti più severi. CLA 45 AMG passa da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi.Grazie al sistema con ripartizione della coppia completamente variabile, CLA 250 4Matic dispone di 155 kW (211 cv)di potenza. La vettura raggiunge i 100 km/h da ferma in 6,6 secondi toccando la velocità massima di 240 km/h. I consumi sono di 6,4 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di 151 g/km.