Pesaro – Dopo il grande successo di Classica, prima e-bike a segnare la svolta green della Casa di Pesaro, Benelli presenta la sua secondogenita a pedali, Letizia, disponibile in tutte le concessionarie. Letizia è la bici a pedalata assistita per tutte le occasioni. La bici di ogni giorno, per andare al lavoro, fare la spesa, vivere la città ma anche un’ottima Pedelec per una gita fuori porta con famiglia e amici, a favore di una mobilità sostenibile e nel rispetto dell’ambiente.
Coniugando tecnologia avanzata ed anima puramente italiana, Letizia permette di viaggiare ad una velocità massima di marcia di 25 km/h con pedalata assistita, per un’autonomia di circa 70 chilometri. Ottima la qualità del telaio, in lega di alluminio e delle ruote da 26 pollici, per un’affidabilità su strada totalmente garantita.
Letizia significa anche maneggevolezza e comfort di marcia. Leggera, pratica e dinamica, si adatta ad ogni tipologia di pilota, che si troverà a proprio agio anche in condizioni non ottimali, come può accadere nel traffico cittadino, con la garanzia di un’assoluta sicurezza.
Questa nuova due ruote Benelli presenta un cambio Shimano Tourney a 7 velocità e 4 livelli per la pedalata assistita, che possono essere regolati e controllati direttamente dal manubrio con grande naturalezza. Letizia inoltre possiede una batteria Samsung al litio (36V, 9Ah – 250W) integrata nel portapacchi e ricaricabile in 4-6 ore.
Servendosi di una tecnologia all’avanguardia, Letizia dispone di un display a Led, integrato nel manubrio, dove vengono indicati i livelli di regolazione della pedalata assistita e quello di carica della batteria. Nuovo anche il sistema di accensione del mezzo: la chiave ha al suo interno un sistema magnetico di avviamento, che viene riconosciuto dal display Led.
Ma Letizia è forte anche nel prezzo: 1.190 euro, proposta nei colori bianco, nero e grigio.