Barcellona – Presentata in anteprima al recente Salone di Francoforte la Leon ST (Sport Tourer) si appresta a debuttare sul mercato italiano. La prevendita è già iniziata,  lancio e commercializzazione a gennaio 2014 con i weekend porte aperte del 18-19 e 25-26 gennaio. Nel corso del 2014 sarà lanciata la versione “Business” e verso la fine dell’anno arriveranno il 1.4 Tgi 110 cv (metano) e il 1.6 Tdi 110 cv Ecomotive. Prezzi compresi tra 18.870 e 28.150 euro.
Seat Leon ST è la dimostrazione che sportività e praticità quotidiana non necessariamente devono escludersi a vicenda. La terza nata della famiglia Leon unisce il design dinamico e le caratteristiche sportive delle sue sorelle a un’elevata utilità. Il suo spazioso bagagliaio offre una grande versatilità, un’ottima funzionalità e, come il resto della gamma Leon, eccellenti finiture e materiali di qualità superiore. Con un volume di carico pari a 587 litri, che può arrivare a 1.470 abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, persino gli oggetti di uso quotidiano più ingombranti possono trovare comodamente posto all'interno del bagagliaio della ST.
<<Non ci sarà più bisogno di scegliere tra sportività e praticità, perché la nuova Leon ST le offrirà entrambespiega Jürgen Stackmann, presidente della Seat -. Grazie al look sportivo, alla versatilità sorprendente e alla tecnologia avanzata, questa vettura definisce un nuovo standard nella categoria delle station wagon compatte, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Come i modelli di successo che l’hanno anticipata, Leon e Leon SC, la versione ST rappresenterà in modo perfetto i valori del marchio Seat>>.
Il design esterno della Leon ST conserva il linguaggio stilistico tipicamente emozionale del Marchio spagnolo, mantenendo la massima qualità in termini di materiali e lavorazioni. L’ampia gamma motorizzazioni a basso consumo Tdi e Tsi comprende potenze che vanno da 86 cv (63 kW) a 184 cv (135 kW). Tuttavia, in termini di efficienza, la massima espressione sarà la ST Ecomotive: il motore 1.6 Tdi 110 cv (81 kW) di nuova concezione rappresenterà il top nel segmento, con soli 85 g/km di CO2 e appena 3,2 l/100 km nel ciclo combinato.
Come le precedenti versioni della Leon (la Sport Coupé e la cinque porte), anche l’inedita versione familiare vanta grande maneggevolezza e precisione dinamica. Oltre agli allestimenti Reference e Style, la variante sportiva FR spicca per le ottime prestazioni, che la posizionano fra le prime nel segmento.
<<La nuova Leon ST abbina l’essenza del Dna della Seat a massima funzionalità e versatilità. Presenta la stessa gamma motorizzazioni delle precedenti versioni, Sport Coupé e 5 porte, e offre le stesse prestazioni dinamiche che contraddistinguono la nuova Leon>>, evidenzia Matthias Rabe, vicepresidente per ricerca e sviluppo della Seat.
L'ampia gamma di optional high-tech, fra cui spiccano i fari full Led, è ulteriormente arricchita dal radar di prossimità (Acc) e dalla regolazione adattiva dell'assetto (Dcc). Inoltre, il Dynamic Pack (DCC+ sterzo progressivo), disponibile a richiesta, consente un elevato livello di controllo in condizioni di guida sportiva.
Come le versione SC e 5 porte, anche la Leon ST è prodotta nello stabilimento di Martorell (vicino a Barcellona), in Spagna. Dall’introduzione della Leon di prima generazione, nel 1999, sono stati venduti circa 1,2 milioni di esemplari della compatta spagnola.