Greenville – La nuova Bmw X6 nasce nella Carolina del Sud a Spartanburg ai piedi del Blie Ridge Mountains sulla stessa linea della Z4 e della X5. Quale migliore opportunità per provarla su strade ed autostrade della Carlona del Sud e della Carolina del Nord in uno scenario ricco di verde e di vegetazione. Quando le idee innovative superano l’immaginazione, i risultati vanno al di là di ogni aspettativa. Questo dunque è accaduto con la X6, la prima Sports Activity Coupè (SAC) al mondo firmata Bmw. Un modello che amalgama, in una chiave molto sportiva, lo stile del Coupè 5 porte e della Serie X. Inoltre sfoggia le più avanzate tecnologie grazie al sofisticato controllo dinamico delle prestazioni (DPG), offerto di serie, sistema che, in perfetta intesa con l’xDrive e con la trazione integrale intelligente, offre una guida entusiasmante sia su strada, nonostante i severi limiti americani di velocità che sulla pista privata Michelin di Laurens dove la X6 ha tirato fuori gli artigli regalando emozioni forti ma in piena sicurezza. Enorme prese d’aria, divise orizzontalmente da asticelle colore alluminio, sbalzo anteriore corto per accentuare la dinamica, linea del tetto che scende dolcemente verso la coda..«Viene prodotta sulla stessa linea di assemblaggio della X5 e della Z4 – ha riferito Alessandro Tofannin dell’Ufficio Stampa di Bmw Group Italia – e sino al 2011 verranno investiti 750 milioni di dollari per ampliare lo stabilimento, capacità massima produttiva 240.000 unità all’anno».
Il lancio commerciale in Italia è stato fissato per il 31 maggio, dieci versioni in listino già prenotabili, 5.000 pezzi all’anno, la stima attuale: 35i (V6 benzina, 2979 cc, 306 cv, 240 kmh, consumo 10,9 litri, allestimento Eletta 59.750 euro, Attiva e Futura 60.750 euro), 50i (V8 benzina, 2933 cc, 407 cv, 250 orari, consumo 12,5 litri, 80.500 euro), 30d (V6 diesel, 2933 cc, 235 cv, 220 kmh, consumo 8,9 litri. Eletta 58.550 euro, Attiva e Futura 65.550 euro) e 35d (V6 diesel, 2933 cc, 286 cv, 236 orari, consumo 8,3 litri, Eletta 61.700 euro, Attiva e Futura 69.700 euro).
Lunga 4,87 m, larga 1,98 ed alta 1,69 con un ampio e capace bagagliaio da 570 a 1.450 litri, la X6, su un impegnativo, lungo, tortuoso ma panoramico tracciato, ricco di verde, di cascate, di ruscelli, di casette di legno e di fiori dai vivaci colori, si è guadagnato un alto voto nel test di 250 miglia sulle strade che tanti anni addietro erano popolate dagli indiani Cherokee. Dapprima al volante della prestazionale X6 x-Drive 50i benzina, cercando di rispettare i severi limiti di velocità Usa non oltre le 60 miglia, nel viaggio di ritorno guidando la turbodiesel x-Drive 35d: entrambe ammirevoli nel repertorio.
Una Bmw X6 agile, disinvolta, con stabilità senza pari nelle curve strette. Sterzo preciso, frenata potente. Un pi