Stoccarda – Con la nuova S 63 AMG Coupé, Mercedes arricchisce la propria gamma con una vettura dal design affascinante e un forte carattere sportivo grazie al V8 biturbo AMG da 5,5 litri con una potenza di 585 cv e una coppia di 900 Nm.
Tobias Moers, presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH, commenta così: <<La nuova S 63 AMG Coupé è un’altra affascinante vettura da sogno AMG nel segmento delle auto di lusso. Adesso anche per la Classe S Coupé è disponibile, a richiesta, la trazione integrale 4Matic AMG progettata per garantire le massime prestazioni. Con questa scelta portiamo avanti con coerenza la nostra offensiva nel campo della trazione integrale. Anche nel nuovo anno, Mercedes-AMG spingerà decisamente sull’acceleratore. La nostra offensiva di modelli proseguirà con grande dinamismo per tutto il 2014>>.
La strategia AMG Lightweight Performance è stata applicata anche per la S 63 AMG Coupé. L’utilizzo di materiali leggeri ha consentito di ridurre il peso della vettura di 65 kg, nonostante l’aumento della potenza e una dotazione di serie ulteriormente arricchita rispetto al modello precedente. Dal basso rapporto peso/potenza di 3,41 kg/cv risultano prestazioni eccellenti: la S 63 AMG Coupé accelera da 0 a 100 km/h, a seconda della versione, in 3,9/4,3 secondi e la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.
In termini di potenza massima, coppia e consumo di carburante, il motore V8 biturbo AMG da 5,5 litri continua ad essere uno dei propulsori V8 di serie più efficienti in assoluto. Rispetto al modello precedente CL 63 AMGè stato possibile incrementare la potenza di 41 cv e la coppia di 100 Nm. Nonostante tutto questo si è anche riusciti a ridurre il consumo di carburante di 0,4 litri per 100 chilometri e ad omologare le vettura Euro 6.
Il cambio sportivo a 7 marce Speedshift Mct AMG crea un perfetto connubio con il V8 biturbo. Massima personalizzazione e dinamismo sono i punti di forza di questo sistema di trasmissione adottato in esclusiva da AMG. I tre programmi di marcia “C” (Controlled Efficiency), “S” (Sport) ed “M” (Manuale) permettono al guidatore di adattare il cambio alle proprie esigenze, con la funzione ECO start/stop di serie.
Ampie possibilità di scelta non solo per quanto concerne la trasmissione ma anche per quanto riguarda l’assetto. La S 63 AMG Coupé a trazione posteriore è infatti dotata di Magic Body Control, mentre nella versione a trazione integrale la due porte dispone delle sospensioni pneumatiche integrali Airmatic con sistema di sospensioni attive ADS Plus.
Una novità mondiale per le auto di serie è rappresentata dalla funzione di “inclinazione in curva”. Grazie a questo sistema, la S 63 AMG Coupé si inclina in curva come se fosse un… motociclista. L’accelerazione trasversale che agisce sulle persone a bordo della vettura viene ridotta come per la guida in una curva ripida e gli occupanti restano più saldi sui sedili. La funzione di inclinazione in curva offre maggior comfort e piacere di guida, puntando non solo a velocità in curva superiori, ma anche ad un’esperienza di guida ancora più piacevole.
Una proposta particolarmente esclusiva è rappresentata dalla S 63 AMG Coupé “Edition 1”, disponibile per un anno a partire dal lancio sul mercato con un mix di dettagli esclusivi che comprendono, tanto per dirne uno, i cristalli Swarovski integrati nei fari LED.
La Mercedes S 63 AMG Coupécelebrerà il debutto internazionale al New York International Auto Show ad aprile. Le vendite della versione 4Matic inizieranno ad aprile, seguite a luglio da quelle del modello a trazione posteriore. Per entrambi, il debutto sul mercato è previsto a settembre.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.