Poltu Quatu (Costa Smeralda) – Sportiva sei mesi dopo. 308 aggiunge alla gamma una versione identificata GT la cui caratteristica principale è il motore 1,6 litri 175 THP (che significa turbo) che è tra quelli nati dalla cooperazione tra PSA Peugeot Citroen e Bmw Group abbinato ad un nuovo cambio manuale a 6 rapporti.
L’unità motrice della GT è la variazione sul tema del propulsore che ha fatto la sua apparizione nell’autunno del 2006 sulla 207 e successivamente sulla 308, stessa cilindrata di 1.598 cc ma 150 cv. Il motore della 308 GT è stato rivisitato per ottenere l’incremento di potenza, 175 cv,  e di coppia disponibile ai bassi regimi, Nm 153 sin da 1.000 giri e massima Nm 240 a soli 1.600 giri (può essere ulteriormente aumentata grazie alla funzione overboost). E’ un 4 cilindri, testata a 16 valvole con 2 alberi a camme in testa e fasatura variabile continua dell’albero di aspirazione, pompa dell’olio pilotata, turbocompressore Twin-Scroll che assicura la massima spinta della turbina.
Abbinato al nuovissimo  cambio manuale a 6 rapporti che PSA Peugeot Citroen realizza a Valenciennes, il 1.6 THP 175 cv raggiunge la velocità massima di 225 km/h, percorrere il chilometro con partenza da fermo in 28”8 e da 0 a 100 km/h in 8”3.
Baricentro ribassato di 10 mm, sospensioni ritarate per una guida più sportiva, la 308 GT ha pochi dettagli stilistici che la distinguono dalle sorelle (scudo anteriore che ricorda quello del prototipo RC Z, spoiler posteriore sul lunotto) e connotazioni sportive all’interno (come la pedaliera in alluminio). Costa euro 22.900,00. (ore 09:00)

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.