Brescia – Passato e futuro si incrociano sulle strade della Mille Miglia dove le leggendarie Frecce d’argento tengono a battesimo la première italiana della nuova Classe S Coupé. La nuova Classe S Coupé ha salutato la partenza della Mille Miglia dal Teatro Grande di Brescia, insieme alla Mercedes-Benz W 111, e concluderà la seconda giornata della Mille Miglia a Roma, sotto i riflettori di Castel S. Angelo.
Stile, esclusività degli allestimenti e sportività raffinata: la nuova Mercedes-Benz Classe S Coupé coniuga le proporzioni classiche di un grande coupé sportivo con il prestigio e la tecnologia propri dei tempi odierni e, dopo più di trent’anni, rinnova il mito della leggendaria Sec. Questa due porte mozzafiato può disporre, a richiesta, del sistema di sospensioni Magic Body Control con funzione di inclinazione in curva, che rappresenta una première a livello mondiale. Altre innovazioni tecniche di rilievo sono il display head-up e il touchpad. A conferire alla vettura un look ancora più esclusivo provvedono i fari anteriori che, a richiesta, dispongono ciascuno di 47 cristalli Swarovski.
La nuova Classe S Coupé è disponibile al lancio con il V8 biturbo da 4.663 cc. La S 500 Coupé ha una potenza di 335 kW (455 cv) e una coppia massima di 700 Nm.
Come la Classe S Berlina, anche la nuova Coupé è disponibile con una varietà di nuovi sistemi di assistenza alla guida che la rendono ancora più comoda e sicura. I sistemi di Intelligent Drive comprendono, ad esempio, il sistema frenante Pre-Safe con riconoscimento dei pedoni, il Distronic Plus con sistema di assistenza allo sterzo e Stop&Go Pilot, il Brake Assist Bas Plus con sistema di assistenza agli incroci, il sistema antisbandamento attivo, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus e il sistema di visione notturna Nightview Plus.
Il Coupé ha un passo di 2.945 mm e misura 5.027 mm in lunghezza, 1.899 mm in larghezza e 1.411 mm in altezza. Di serie la Classe S Coupé è dotata di un tetto Panorama che si estende per due terzi dell’intera superficie del tetto e, con una superficie di circa 1,32 m2, risulta più ampio rispetto al modello precedente di quasi il 150 per cento. Il Magic Sky Control consente, con la semplice pressione di un tasto, di rendere la trasparenza chiara o scura. Quando è chiara, il tetto risulta quasi trasparente, offrendo la sensazione di guidare a cielo aperto anche nei periodi freddi. Quando invece è impostato lo scuro la trasmissione della luce, ossia la quantità di luce che filtra dall’esterno all’interno, viene ridotta a meno dell’1%, ostacolando efficacemente il surriscaldamento dell’abitacolo. Inoltre è possibile oscurare completamente l’abitacolo con una tendina avvolgibile parasole.