Monaco di Baviera – Con la Serie 4 Gran Coupé Bmw presenta il suo primo modello Coupé a quattro porte nella classe media premium, ampliando con coerenza la gamma di modelli. Dopo la Serie 4 Coupé e Cabrio, Gran Coupé è il terzo modello della nuova Serie 4, che si distingue soprattutto per le sue proporzioni equilibrate. La nuova Serie 4 Gran Coupé si presenta infatti più lunga, più larga e più dinamica di qualsiasi altro modello automobilistico di classe media. La Serie 4 Gran Coupé combina le qualità stilistiche di un modello Coupé a due porte con la funzionalità di una vettura a quattro porte e la generosa offerta di spazio che si nasconde sotto il cofano del bagagliaio dall’ampia apertura.
Con una lunghezza di 4.638 millimetri, una larghezza di 1.825 millimetri e un passo di 2.810 millimetri, la Serie 4 Gran Coupé vanta esattamente le stesse misure del modello Coupé a due porte. Le sezioni anteriori dei due modelli hanno gli stessi stilemi di design Bmw, cioè il doppio rene, i doppi proiettori circolari e la grossa presa d’aria nella grembiulatura anteriore. Nella Serie 4 Gran Coupé il tetto, rialzato di 12 millimetri, scende dolcemente verso la coda, descrivendo una linea slanciata di 112 millimetri. Nell’abitacolo sono aumentati lo spazio per la testa e il comfort di seduta . Grazie a un volume di 480 litri, il bagagliaio è più capiente di 35 litri di quello del modello a due porte e contribuisce così alla praticità giornaliera della Serie 4 Gran Coupé.

I MOTORI
Al lancio saranno disponibili cinque motori. La motorizzazione top di gamma sarà il motore a benzina sei cilindri in linea della 435i dalla cilindrata di 3.000 cc e 225 kW/306 cv. Nei modelli 428i Gran Coupé e 420i Gran Coupé verranno montati due leggeri ma potenti motori a quattro cilindri dalla cilindrata di 2.000 cc che erogheranno rispettivamente 180 kW/245 cv e 135 kW/184 cv.
La 420d Gran Coupé da 135 kW/184 cv vanta un consumo in base alla norma ECE, dipendente ovviamente anche dai pneumatici, di solo 4,7 – 4,9 litri per 100 chilometri (4,6 – 4,7l con il cambio automatico sportivo) e accelera da 0 a 100 km/h in solo 7,7 secondi (7,5 secondi con il cambio automatico sportivo). Nella 418d Gran Coupé il motore eroga 105 kW/143 cv e consuma 4,5 – 4,7 litri per 100 chilometri.
Tutti i motori a benzina e diesel sono dotati dell’ultima tecnologia TwinPower Turbo e soddisfano la norma antinquinamento Euro 6. I modernissimi propulsori combinano così un’elasticità e un dinamismo eccellenti con dei bassi valori di consumo di carburante e delle emissioni.

TRAZIONE INTEGRALE XDRIVE E DUE CAMBI STEPTRONIC
Già al momento di lancio la 428i Gran Coupé e la 420d Gran Coupé saranno disponibili a richiesta con la trazione integrale intelligente xDrive. La trasmissione di potenza viene realizzata attraverso un cambio manuale a sei rapporti; a richiesta tutte le motorizzazioni saranno anche combinabili con il cambio Steptronic a otto rapporti oppure con il cambio Steptronic sportivo a otto rapporti che offre la possibilità di eseguire le cambiate anche manualmente, attraverso i paddles del volante.

EFFICIENTDYNAMICS
I campi di miglioramento hanno interessato i motori a benzina e diesel dal consumo ottimizzato, il concetto di lightweight design e l’aerodinamica ottimizzata, con un sottoscocca liscio, Air Curtain ed Air Breather. I bassi valori di consumo di carburante e delle emissioni sono anche il risultato della funzione Auto start/stop, della Brake Energy Regeneration, dell’indicatore del punto ottimale di cambiata e dei gruppi secondari controllati in base al fabbisogno effettivo. In combinazione con i cambi automatici Steptronic i consumi vengono ulteriormente ridotti attraverso la modalità di guida “sailing” e dal modo Eco Pro.

CONNECTEDDRIVE
Per la Serie 4 Gran Coupé viene offerta l’ampia gamma di ConnectedDrive. L’offerta include prodotti di tecnologia di punta, come l’Head-Up-Display con rappresentazione multicromatica oppure il sistema di navigazione Professional, nonché Driving Assistant, High Beam Assistant non abbagliante, Active Protection ed Active Cruise Control ottimizzato con la funzione Stop & Go. Grazie a una tecnologia d’interfaccia particolarmente potente, lo smartphone è facilmente integrabile nel sistema di bordo. In modo analogo viene realizzata l’integrazione nella vettura della crescente gamma di applicazioni ufficiali, come recentemente le app di Audible e Deezer.