Stoccarda – Alla prossima 24 Ore di Le Mans, Porsche Exclusive propone la 911 Carrera S in versione Martini Racing Edition. Per celebrare il ritorno di Porsche alle gare di durata, la 911 prodotta in edizione limitata risplende nel tradizionale Martini Racing Design delle vetture da corsa Porsche del 1970. La 911 Carrera S rende omaggio ai successi delle leggendarie vetture da corsa Porsche protagoniste a Le Mans come la 917 o la 935 Moby Dick. L’edizione speciale, prodotta in edizione limitata a 80 esemplari (solo 3 in Italia), verrà offerta in esclusiva nei mercati di Europa, Cina, Giappone e America Latina. Il prezzo è di 145.184 euro.
La 911 Carrera S Martini Racing Edition è disponibile nei due colori di serie bianco e nero. Il cofano del vano bagagli, l’elemento del tetto, lo spoiler posteriore e i fianchi della vettura recano la decorazione Martini Racing Design nei caratteristici colori Martini blu e rosso. Lo speciale rivestimento sul paraurti anteriore dell’Aerokit Cup è provvisto di uno speciale spoilerino, che conferisce alla vettura un look ancora più incisivo. Lo spoiler posteriore fisso dell’Aerokit Cup, che rappresenta il pendant aerodinamico, completa l’immagine sportiva.
La Porsche Martini dispone, di serie, anche del volante Sport Design e del pacchetto Sport Chrono. Il ricco equipaggiamento di serie è completato, tra gli altri, dal Porsche Communication Management (Pcm) incluso modulo di navigazione, dall’impianto audio Bose, dal contagiri con quadrante in colore nero e dai sedili sportivi a regolazione elettrica rivestiti in pelle in colore nero.
Nella Porsche Martini batte il cuore del motore boxer a sei cilindri da 3,8 litri e 400 cv. La dinamica di guida corrisponde a quella della 911 Carrera S di serie: accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi con cambio Pdk e tasto Sport Plus attivato.

NO COMMENTS

Leave a Reply