Ingolstadt – Walter Dè Silva, il gran capo del Design del Gruppo Volkswagen asserisce, ed ha ragione, che il profilo d’immagine dell’Audi sale sempre più in tutto il mondo. Dal 1998, l’anno di introduzione sul mercato della sportiva TT, i coupé e le roadster di Audi sono diventate un chiaro punto di riferimento nel settore delle vetture sportive ad alte prestazioni. Oggi a due anni dalla commercializzazione della seconda generazione, la gamma della TT si amplia con due interessanti varianti di carrozzeria, la supersportiva TTS e, per la prima volta su un coupè di razza, della versione turbodiesel la TT TDI.
Proprio l’arrivo della variante diesel in vendita da Agosto, ma la si può già prenotare nelle reti commerciali, rappresenta un’importante tappa della progressiva estensione di motori diesel anche su vetture sportive, sull’onda dei successi che Audi ha riportato nella 24 Ore di Le Mans. Il propulsore che batte sotto il cofano della TT TDI è il 2  litri turbodiesel da 170 cv. Notevoli prestazioni della vettura che accelera da 0 a 100 kmh in 7,5” e spunta una velocità di 226 orari, solo qualcosa di meno per la variante roadster. Tempi che non comportano consumi elevati, visto che la TT TDI è accreditata di 3,5 litri di carburante ogni 100 km, un record per una vettura sportiva. I prezzi chiavi in mano delle nuove TT TDI proposte solo con trazione integrale permanente Quattro sono rispettivamente di 37.400 euro la Coupé e di 40.900 euro la Roadster che ha la capote a comando elettrico. Completo l’equipaggiamento di base che include fra l’altro il doppio terminale di scarico, i cerchi in lega da 17, il volante sportivo più il climatizzatore automatico. Ma il modello al top della gamma per potenza e prestazione è la TTS che monta un benzina due litri da 272 cv di potenza per un’accelerazione da 0 a 100 kmh in 5,2” e una velocità di 250 all’ora autolimitata. Il motore è ad iniezione diretta della benzina. Doppia disponibilità per la trasmissione che è manuale a sei marce o S Tronic a doppio frizione a sei rapporti. La TTS si fa riconoscere come modello di punta dell’offerta TT per lo speciale design dei cerchi in lega e I fari bi-zeno in abbinamento alle luci diurne a Led. Gli interni presentano sedili sportivi in pelle. I prezzi della nuova TTS sono per il Coupé con il cambio manuale, 46.900,00 euro o di 49.200,00 euro con la trasmissione S tronic. 
La TTS Roadster costa 50.050,00 euro con il cambio manuale e 52.350,00 euro con quello S tronic. Viene sempre voglia di non lasciare mai il volante di queste Audi sempre più performanti, sempre più affidabili e con un tocco di eleganza che non dispiace affatto. (ore 10:00)