Mercedes Classe V, in otto nel lusso

Mercedes Classe V, in otto nel lusso

Stoccarda – Con la Classe V, Mercedes-Benz ridefinisce il concetto di monovolume. Grazie al suo design e a un’ampia gamma di innovazioni, l’ultimo e più spazioso membro della famiglia della Casa di Stoccarda fissa nuovi parametri per l’intero segmento. La nuova Classe V coniuga infatti all’abitabilità per otto passeggeri il prestigio, il comfort e il piacere di guida che da sempre contraddistinguono le automobili con la Stella.
Disponibile in tre versioni, Executive, Sport e Premium, con pacchetto sportivo per gli esterni e un pacchetto Design per gli interni specifico per ciascun allestimento, due passi, tre lunghezze da 4.895 a 5.370 mm, tre motorizzazioni e numerosi equipaggiamenti a richiesta, il nuovo monovolume può essere personalizzato per soddisfare tutti i gusti e le esigenze.
Ad assicurare un comfort di marcia elevato ed una sicurezza esemplare ci pensano un totale di 11 dispositivi di assistenza alla guida. Questi sistemi si basano su moderne telecamere e sensori radar e ad ultrasuoni che sono stati introdotti sulle nuove Classe E e Classe S con il nome di Intelligent Drive. La dotazione di serie include il sistema di assistenza che aiuta a mantenere la Classe V in traiettoria in presenza di forti raffiche laterali, e l’Attention Assist, in grado di allertare il guidatore stanco o disattento. A richiesta, è disponibile il Park Assist, con cui parcheggiare diventa facile e confortevole al pari di una vettura compatta.
Sempre a richiesta, sono disponibili la telecamera a 360 gradi, il Distronic Plus con Collision Prevention Assist, il riconoscimento automatico dei segnali stradali con funzione di allerta marcia in controsenso, il sistema antisbandamento, il Blind Spot Assist, l’Intelligent Light System con tecnica Led e il sistema di assistenza abbaglianti adattivi.
La maggior parte di questi sistemi di assistenza debutta per la prima volta in questa categoria. Ad ulteriore incremento della sicurezza, è inoltre disponibile il Pre-Safe, già in dotazione nella gamma di autovetture. Quando rileva un rischio di incidente, il sistema attiva una serie di misure di protezione che permettono alle cinture di sicurezza ed agli airbag di esplicare al meglio la loro azione protettiva durante la collisione.
La nuova Classe V debutta equipaggiata con il turbodiesel quattro cilindri da 2,1 litri con sovralimentazione a doppio stadio, che ha già dato grande prova di sé in numerose altre gamme di autovetture – dalla Classe A alla Classe S – ed è stato oggi opportunamente perfezionato per il monovolume. Il motore è disponibile in tre potenze: la V 200 Cdi eroga 100 kW (136 cv) e una coppia massima di 330 Nm, la V 220 Cdi mette a disposizione 120 kW (163 cv) e 380 Nm,  mentre con i suoi 140 kW (190 cv) e una potente coppia massima di 440 Nm, la motorizzazione di punta è la V 250 BlueTec Automatic.
Grazie alla tecnologia BlueTec il modello di punta è la prima vettura del segmento a risultare conforme alla norma sui gas di scarico Euro 6. La V 250 BlueTec Automatic è equipaggiata di serie con il 7G-Tronic Plus con leva del cambio Direct Select e comandi del cambio al volante. Su V 200 Cdi e V 220 Cdi il cambio automatico è disponibile a richiesta.

NO COMMENTS

Leave a Reply