Per il 2009 il marchio Beta rinnova la sua gamma di enduro quattro tempi specialistiche. Disponibili nelle tre cilindrate 400, 450 e 525, le Beta RR si rivolgono al pubblico degli appassionati del fuoristrada che ad una moto potentissima, ma scorbutica ed impegnativa, preferiscono un mezzo più amichevole e facile da condurre; anche per tempi e distanze di percorrenza consistenti.
Enduro adatte a piloti di ogni livello di esperienza, ma sempre alla portata anche di chi non può vantare una forma fisica a prova di fettucciato. In accordo con questa filosofia, la riconferma dei monocilindrici KTM della precedente stagione, scelti proprio per l’erogazione più dolce e la sicura affidabilità, pur se al prezzo di qualche cavallo in meno delle unità dell’ultimissima generazione. Risponde alle esigenze manifestate dalla clientela anche la scelta di adottare una sella dall’imbottitura più morbida di quella montata sulla gamma 2008.
Completamente rinnovate le grafiche, che si adeguano alla moda del momento, inserendo una consistente dose di bianco nelle nuove livree scelte per le carrozzerie ancor più filanti e minimaliste che in passato. Sul piano tecnico, arriva una nuova forcella Marzocchi con steli da 45 mm di diametro, sviluppata appositamente dall’azienda di Zola Predosa su specifiche Beta, allungata nell’escursione e migliorata nella capacità di assorbimento delle asperità, che ha richiesto anche la ritaratura del monoammortizzatore posteriore per meglio adeguarsi alle caratteristiche di risposta dell’unità anteriore. Nuovi anche i cerchi a raggi Excel con mozzi alleggeriti e nipples in alluminio, gradevolmente verniciati in nero, che consentono un risparmio in peso di 900 grammi. Non cambiano invece i prezzi, che rimangono quelli dei modelli 2008: 8.350,00 €uro per le Beta RR 400 e 450 e 8.650,00 €uro per la RR 525. A chi non si accontenta delle uscite domenicali e vuole cimentarsi nelle competizioni sono invece dedicate le versioni Racing della RR 450 e 525. Equipaggiate con una forcella sempre Marzocchi, ma con steli da 50 mm di diametro serrati da piastre ricavate dal pieno e con un monoammortizzatore più lungo di 5 mm, le versioni Factory replica sfoggiano anche un impianto di scarico LeoVince completamente in titanio ed un impianto elettrico ridotto all’essenziale e si distinguono dalle sorelle più tranquille anche per l’adozione di particolari in carbonio per le sovrastrutture.
Ovviamente più salati i prezzi richiesti per mettersi in garage una di queste versioni pronto-gara: 9.850,00 €uro per la versione 450 e 9.950,00 €uro per la 525.