Alfa Romeo e TIM hanno dato vita a una grande azione di “mobile marketing” creando e sviluppando insieme Alfabet. Si tratta di un innovativo progetto di comunicazione dedicato ai giovani che mette al centro il modello Alfa Romeo MiTo e propone un nuovo linguaggio, un vero e proprio vocabolario digitale per comunicare in Internet e sui telefonini. A partire dall’8 settembre sarà on air la campagna pubblicitaria che lancerà MiTo in tutta Europa e che propone un universo di segni, di infinite lettere ed icone che si combinano tra loro per dare vita a racconti di ogni tipo, a storie di vita emblematiche che descrivono in poche battute un mondo giovane e contemporaneo, senza limiti e confini.
All’interno di Alfabet, Alfa Romeo MiTo ha un ruolo centrale, in quanto icona del movimento che diviene al tempo stesso simbolo di un nuovo modo di muoversi ma anche di esprimersi e comunicare. I mitoclip (questo il nome dei brevi racconti video cui Alfabet darà origine) sono il punto di incontro tra l’auto e l’universo di coloro cui è destinata. Solo i primi mitoclip saranno in qualche modo “costruiti” e mandati in onda sulle principali reti televisive per dare il via all’operazione e far conoscere il linguaggio, poi l’Alfabet sarà a disposizione di tutti coloro che vorranno utilizzarlo. Alfabet è anche molto più di una campagna pubblicitaria: è infatti una nuova modalità di relazionarsi, facile e libera. Il mondo dei segni che ci circondano si fa linguaggio per consentire a ciascuno di raccontarsi e condividere le proprie esperienze. E, ciò che più importa, Alfabet è una proposta stimolante al target giovane che sarà chiamato in prima persona a sperimentare e sviluppare il nuovo universo di segni sulla base dei propri bisogni, delle proprie curiosità e fantasie. In questo gioco di relazione a due, tra il prodotto e il suo target, la marca per una volta ha il coraggio di farsi un po’ da parte per osservare, senza inopportune invadenze, come avviene la comunicazione fra i soggetti del suo target.
Nella rete, a partire da settembre, Alfa Romeo MiTo sarà grande protagonista con il sito www.alfamitoclip.com. Una sorta di Youtube che utilizza il linguaggio Alfabet. Migliaia di icone e un editor per creare le proprie storie permetteranno a chiunque di alimentare l’universo dei mitoclip, che saranno poi catalogati in un archivio e disponibili per la visione, classificati sulla base dei sistemi classici di ranking: i più recenti, i più visti, i più votati. I mitoclip più significativi diventeranno poi nuovi soggetti della campagna televisiva e potranno essere trasmessi su tutti i principali mezzi audio-video.

NO COMMENTS

Leave a Reply