Infiniti G37 Cabrio

Infiniti G37 Cabrio

Roma – Il quinto modello  per l’Europa Infiniti, la G37 Cabrio, sarà in vendita dall’estate 2009. Intanto Infiniti va diffondendo ulteriori immagini e dettagli per far conoscere la nuova cabrio al pubblico. La G37 Cabrio coniuga bellezza, prestazioni esaltanti e tecnologia per un risultato di alto impatto emotivo ed estetico. Rispetto alla G37 Coupé, al di là del montante  il design è completamente nuovo: ci sono sostanziosi rinforzi strutturali, una carreggiata posteriore più ampia e sospensioni di coda modificate, ma riprende i dettagli di stile tipici del marchio Infiniti, come le curve filanti sul frontale, il cofano in alluminio, che sembra modellato dal vento, e l’espressione decisa data dalla griglia a doppio arco e dai proiettori bi-xeno a forma di “L” con lampade a scarica ad alta intensità (HID) e fendinebbia integrati. In coda, i gruppi ottici sono esclusivi della vettura e disegnano un “cerchio di luce” interno per ottimizzare la visibilità notturna. La finitura cromata del bagagliaio incorpora la terza luce sopraelevata del freno e la minuscola telecamera del sistema di assistenza al parcheggio – di serie.
Di serie è anche la vernice “autoriparante” Scratch Shield per le due tinte speciali della G37 Cabrio: Midnight Garnet e Pacific Sky.  Il tetto rigido si ripiega in tre frazioni e conferisce alla vettura un aspetto irresistibile, sia in versione chiusa che scoperta. Il tetto automatico impiega circa 30 secondi per aprirsi e chiudersi. Il pulsante di comando si trova sulla consolle centrale, appena dietro il cambio.
 L’abitacolo è impostato secondo le logiche di una cabrio, con barra posteriore a scomparsa, frangivento e, in opzione, sedili anteriori climatizzati e altoparlanti integrati nei poggiatesta, è orientato al pilota ha la classica plancia “a doppia onda”, ove è incastonata la strumentazione elettroluminescente bianca e violetta; qui trovano posto anche il display del computer di bordo multifunzione e un orologio analogico. Il volante in pelle, con doppia impuntura realizzata a mano, garantisce massimo comfort e praticità; sul piantone sono montati i comandi di stereo e cruise control. Le levette “paddle shift” in magnesio sono offerte di serie con la trasmissione automatica a 7 marce. Gli interni in pelle, di serie, sono in tre colori come per la Coupé – Graphite (nero), Wheat (crema) e Stone (grigio chiaro) – più un quarto che sarà un’esclusività della cabrio.
I sedili anteriori riscaldabili consentono di essere regolati su misura, agendo su 8 diversi parametri di registro; per il sedile di guida il meccanismo è elettrico. In opzione l’impianto audio Bose, che modifica dinamicamente l’equalizzazione in base alla rumorosità esterna e, anche in questo caso, alla posizione del tetto e alla velocità del veicolo. E per finire, la telecamera posteriore per il parcheggio è di serie. Come la G Coupé e la G berlina, la nuova G37 Cabrio ha straordinarie prestazioni dinamiche in virtù dell’avanzata piattaforma FM (Front-Midship, anteriore-centrale) e del potente motore V6. Tutte le G37 Cabrio sono dotate di un’unità V6 3.7 da 320 cv con tecnologia di variazione dell’alzata delle valvole VVEL. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply