Bmw X5 M e X6 M

Bmw X5 M e X6 M

San Donato Milanese – Dalla fusione del carattere high performance delle automobili Bmw M con le Bmw X
nascono le X5 M e la X6 M. La superiorità delle prestazioni di guida della X5 M e della X6 M viene visualizzata dal tipico design Bmw M. La X5 M esprime potenza ed esclusività, mentre lo stile della X6 M riflette dinamica ed estetica. Dei richiami sportivi comuni nel modulo frontale delle due automobili caratterizzano l’elevato potenziale di dinamica. All’interno, un ambiente di lusso è stato abbinato alla tipica configurazione del cockpit delle automobili BMW M. L’allestimento interno riflette il controllo sicuro di uno straordinario potenziale dinamico.
Per la X5 M e la X6 M è stato sviluppato un nuovo motore V8 ad alte prestazioni le cui caratteristiche di potenza corrispondono esattamente al carattere dei due modelli. A un regime del motore di 5.650 giri/min. a 6.000 giri/min. viene erogata da una cilindrata di 4.395 centimetri cubi una potenza massima di 408 kW/555 CV. Il nuovo motore M TwinPower Turbo è il primo propulsore del mondo dotato di un collettore di scarico che serve cilindri di entrambe le bancate e della tecnologia Twin Scroll Twin Turbo. Il turbocompressore e i catalizzatori sono montati nella V tra le due bancate. Questa configurazione produce la tipica rapidità di risposta di un motore M, un’erogazione lineare della potenza e, conseguentemente, un andamento di coppia costante. La coppia massima di 680 Newtonmetri è disponibile tra i 1.500 e i 5.650 giri/min.
Entrambi i modelli non si distinguono solo per la loro superiorità a livello di dinamica di guida ma anche per offrire i migliori valori di efficienza del segmento di appartenenza. Il motore a rendimento ottimizzato con iniezione diretta di benzina High Precision Injection è dotato di una serie di nuove e conosciute misure di Bmw EfficientDynamics, come ad esempio il recupero dell’energia di frenata e il controllo della pompa elettrica del carburante in dipendenza del fabbisogno, il compressore del climatizzatore separabile e l’approvvigionamento idraulico della stabilizzazione antirollío a comando volumetrico, presentato per la prima volta nella nuova BMW Serie 7. Entrambi i modelli soddisfano le norme antinquinamento Euro 5 e LEV II.(ore 11:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply