Monaco di Baviera – Bmw ActiveHybrid 7 è la prima automobile del mondo nella quale un motore a benzina V8 è stato combinato con un cambio automatico a otto rapporti e un elettromotore nell’ambito di un concetto mild-hybrid. Grazie all’abbinamento dell’otto cilindri ottimizzato ed equipaggiato con tecnologia TwinPower Turbo e High Precision Injection a un elettromotore sincrono a corrente trifase, ActiveHybrid 7 raggiunge la potenza di sistema di 465 cv e la coppia massima di 700 Newtonmetri. La trasmissione di potenza avviene attraverso un cambio automatico a otto rapporti. Il compatto elettromotore, montato tra il motore a combustione interna e il convertitore di coppia del cambio automatico, riceve la propria energia da una batteria agli ioni di litio sviluppata appositamente per l’applicazione automobilistica.
Nella ActiveHybrid 7 l’interazione controllata con la massima precisione delle due fonti di potenza genera una netta ottimizzazione della dinamica, dell’efficienza e del comfort. Bmw offre così un’esperienza di guida dal fascino unico e presenta un esempio esclusivo dell’elevato potenziale realizzabile attraverso la tecnologia ibrida. La ActiveHybrid 7 accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,9 secondi. Il consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE è di 9,4 litri per 100 chilometri e il valore di CO2 di 219 grammi per chilometro.
La tecnologia ibrida offre anche la possibilità di realizzare un elevato livello di efficienza delle nuove funzioni di comfort. ActiveHybrid 7 è la prima Bmw a cambio automatico equipaggiata con la funzione auto Start/Stop che evita le fasi di funzionamento al minimo all’arresto negli incroci o in coda. Inoltre, per la prima volta è possibile mantenere acceso l’impianto di areazione e di climatizzazione anche a motore spento, dato che viene alimentato, analogamente all’elettromotore, dalla batteria agli ioni di litio che serve la rete di bordo da 120 Volt. Questo concetto di gestione dell’energia permette di integrare per la prima volta nella categoria di lusso un ef?ciente sistema di climatizzazione a fermo, in grado di rinfrescare gli interni della ActiveHybrid 7 già prima dell’avviamento del motore. Degli indicatori speciali nella strumentazione combinata e nel control display informano gli occupanti sul rendimento e sullo stato di esercizio dei componenti ibridi. I modelli ibridi si distinguono dagli altri modelli di serie attraverso dei cerchi in lega da 19 pollici disegnati appositamente per ActiveHybrid 7 con uno styling aerodinamicamente ottimizzato a ruota di turbina a 10 raggi, così come dalla scritta del modello sul cofano del bagagliaio, sul montante C dietro i cristalli laterali e sui battitacco. Inoltre, in esclusiva è disponibile la vernice esterna nella tonalità Bluewater metallic.
Analogamente agli altri modelli della Serie 7, anche la prima ammiraglia Bmw di lusso con propulsione ibrida viene proposta in due varianti di carrozzeria. La ActiveHybrid 7 nella versione lunga offre un passo allungato di 14 centimetri che è stato dedicato interamente all’offerta di spazio nella zona posteriore. Per consentire di ottimizzare l’esperienza di guida e il comfort di viaggio in base alle preferenze personali, entrambi i modelli sono disponibili con numerosi optional del programma di equipaggiamenti e di accessori della Serie 7.
La ActiveHybrid X6 è la prima sports activity coupé del mondo equipaggiata con un propulsore full-hybrid che regala un’esperienza di guida finora mai raggiunta, né nel segmento dei modelli della gamma X né nel settore delle vetture ibride in genere. Nella ActiveHybrid X6 la combinazione di un motore a benzina V8 e di un elettromotore ha generato un forte incremento della dinamica, accompagnato da una riduzione del 20 per cento circa del consumo di carburante e delle emissioni. L’aumento del piacere di guidare e dell’efficienza posiziona la ActiveHybrid X6 come una tipica Bmw nel segmento dei modelli ibridi.
La ActiveHybrid X6 può essere guidata esclusivamente con l’elettromotore oppure esclusivamente con la potenza del propulsore a combustione interna oppure nell’esercizio combinato dei due propulsori. La guida ad alimentazione elettrica che non produce delle emissioni di CO2 è disponibile fino a una velocità di 60 km/h. Il motore a combustione interna viene attivato in dipendenza della richiesta di carico e spento automaticamente nelle fasi di rilascio a una velocità inferiore ai 65 km/h. Il sistema di propulsione è composto da un motore V8 da 407 cv con tecnologia TwinPower Turbo e da due elettromotori che producono rispettivamente 91 cv e 86 cv. La potenza massima di sistema è 485 cv, la coppia massima di 780 Newtonmetri. La  ActiveHybrid X6 si posiziona così come la vettura ibrida più potente del mondo. Anche nella relazione tra prestazioni di guida e consumo di carburante la ActiveHybrid X6 definisce dei parametri di riferimento nuovi nel settore delle automobili ibride e nel segmento dei modelli della gamma X. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede solo 5,6 secondi. Il consumo medio di carburante nel ciclo di prova in base all’Euro 5 è di 9,9 litri, il valore di CO2 è di 231 grammi per chilometro. Grazie all’integrazione dei due elettromotori nel cambio attivo Two-Mode della ActiveHybrid X6, è stato possibile realizzare due modalità di esercizio. Una modalità è prevista per le partenze con uno spiegamento di potenza particolarmente elevato e per la guida a basse velocità, mentre la seconda è stata ottimizzata per la guida ad alta velocità. Questo concetto consente di sfruttare la maggiore efficienza offerta dalla tecnologia ActiveHybrid in tutti i campi di carico e di velocità. Contemporaneamente, il cambio automatico a sette rapporti, realizzato con due elettromotori, tre ingranaggi planetari e quattro frizioni a lamelle, garantisce il tipico comportamento di guida di una Bmw. Nelle fasi di rilascio e di frenata l’energia cinetica viene trasformata in energia elettrica e accumulata nella batteria ad alte prestazioni. A seconda della situazione di guida, uno o entrambi gli elettromotori assumono a questo scopo la funzione di generatore. La potenza di recupero del sistema è 25 volte superiore al valore finora realizzato nei modelli Bmw di serie equipaggiati con il recupero dell’energia in frenata. L’immagazzinamento dell’energia elettrica avviene in una batteria ad alte prestazioni NiMH dalla capacità di 2,4 chilowattore. La temperatura dell’accumulatore ad alto voltaggio viene regolata, in base al fabbisogno e all’efficienza, da un sistema di raffreddamento a liquido collegato all’impianto di climatizzazione e da uno scambiatore di calore esterno.
Nella ActiveHybrid X6 l’efficiente interazione tra motore a combustione interna ed elettromotore viene garantita da un’elettronica centrale di potenza che converte la tensione continua ad alto voltaggio della batteria ad alte prestazioni in una tensione alternata trifase per i due elettromotori del cambio ibrido. Inoltre, la centralina coordina tutte le funzioni del sistema ibrido tra il motore a combustione interna e gli elettromotori, incluse la ripartizione di coppia e la selezione di marcia. La batteria ad alte prestazioni alimenta gli elettromotori e approvvigiona di corrente elettrica anche gli utenti della rete di bordo da 12 Volt. La ActiveHybrid è equipaggiata con un servosterzo elettromeccanico e con un compressore del climatizzatore elettrico funzionanti anche a motore endotermico spento, i quali assorbono dell’energia solo in caso di effettiva necessità, contribuendo così ad incrementare ulteriormente l’efficienza della vettura. Durante le fasi di frenata il generatore produce una coppia frenante elettrica che agisce su tutte le quattro ruote in base al fabbisogno di decelerazione, utilizzando anche l’effetto frenante idraulico. In questo modo a tutte le condizioni di guida, dunque anche nell’esercizio esclusivamente elettrico, sono assicurate sia una decelerazione ottimale che la frenata tipica di una Bmw. Analogamente alla X6, anche la ActiveHybrid X6 è dotata del controllo dinamico di stabilità dalle funzioni ampliate, come i freni asciutti, la compensazione del fading e il freno di stazionamento elettromeccanico con funzione Auto Hold. Il comportamento di guida e le caratteristiche di comfort soddisfano gli standard definiti attualmente per i modelli Bmw della gamma X. Il guidatore non percepisce nessuna differenza tra la modalità di guida elettrica oppure a motore endotermico. L’elevata dinamica di guida, che non raggiunge nessun modello della concorrenza, è anche il risultato del sistema di trazione integrale intelligente xDrive con ripartizione permanente e variabile della coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori.
Lo stato di esercizio e il funzionamento del sistema di propulsione vengono visualizzati alla strumentazione combinata e al Control Display da indicatori sviluppati appositamente per questo modello. Sotto il contagiri vengono rappresentati lo stato di carica utile della batteria ad alte prestazioni e lo stato di esercizio momentaneo. L’indicazione dell’assorbimento di potenza nella modalità elettrica consente di influenzare in modo mirato la conservazione della modalità elettrica. Qualora richiesto, è possibile caricare al Control Display anche delle informazioni sul flusso energetico momentaneo.
ActiveHybrid X6 si distingue a livello estetico dalla X6 soprattutto per il marcato cofano motore bombato. Inoltre, la scritta “ActiveHybrid” sul listello del cofano del bagagliaio e sulle porte anteriori, come anche i battitacco con la scritta “Bmw ActiveHybrid” al lato di guidatore e passeggero, i cerchi in lega da 19 pollici (optional: cerchi in lega da 20 pollici dallo styling Streamline aerodinamicamente ottimizzato) e la vernice esterna nella tinta esclusiva Bluewater metallic, offerta per la prima volta per una X6, sottolineano il carattere unico dell’automobile.
La ActiveHybrid X6 abbina un’innovativa tecnologia di propulsione con l’esclusivo concetto automobilistico di una sports activity coupé. Il suo carattere innovativo ed esclusivo viene accentuato da un equipaggiamento di serie particolarmente ricco e da numerosi optional altamente tecnologici. La  ActiveHybrid X6 è dotata di serie ad esempio di sedili comfort, di climatizzatore automatico, della regolazione della velocità, del sistema di navigazione Professional e di Park Distance Control. In più, è stata montata una funzione elettrica di apertura e chiusura del portellone posteriore. A richiesta, sono disponibili l’allestimento ampliato in pelle Nappa nell’esclusivo abbinamento cromatico Elfenbeinweiß/Schwarz con doppia cucitura a vista, un tetto sollevabile in vetro, un gancio da traino, la funzione di apertura e di chiusura elettrica del cofano del bagagliaio e l’offerta completa di Bmw ConnectedDrive, inclusi gli innovativi sistemi di assistenza del guidatore.
L’equipaggiamento di sicurezza è composto da airbag frontali, laterali e laterali per la testa, da poggiatesta attivi anteriori, da pneumatici runflat e dall’indicatore avaria pneumatici con monitoraggio della pressione delle singole ruote. I proiettori bixeno di serie con funzione di luce diurna sono completabili con l’Adaptive Light Control con luce di svolta. (ore 09:00)
 

NO COMMENTS

Leave a Reply