Parigi – A Francoforte per Citroen non ci sarà solo la nuova C3 ma anche la DS3 che, sotto certi aspetti, può essere ritenuta la carrozzeria 3 porte della prima che continuerà ad essere prodotta solo con 5 porte. Dimensioni compatte 3,95 m di lunghezza, 1,71 m di larghezza, 1,46 m di altezza, la la Citroen DS3 sul frontale ha molti punti di contatto con la nuova C3, reso più sportivo ed eccentrico dalle luci verticali laterali a Led. E’ sul profilo che la DS3 da il suo massimo: linea di cintura alta, paracolpi cromato, tetto che scende fino al vetro e montante a “pinna”. Una linea personale, che farà discutere già dalla sua anteprima al Salone di Francoforte. Così come non passeranno inosservati gli interni dove su tutto si stacca la fascia in tinta con l’esterno e il volante di forma irregolare con il logo DS al centro. La DS3 sarà personalizzabile in centinaia di soluzioni e sarà lanciata in 5 motorizzazioni, naturalmente Euro 5: due Diesel HDi FAP 110 cv e 90 cv (con 99 g/km alla voce emissioni di CO2) abbinate a un cambio manuale a 5 o 6 rapporti; tre benzina con cambio manuale a 5 o 6 rapporti, il THP 150 cv, il VTi 120 cv, anche con cambio automatico, e il VTi 95 cv. (ore 16:00)