Monaco di Baviera – Affiancando la BMW 320d, la nuova BMW 320d EfficientDynamics Edition viene presentata per la prima volta al Salone dell’Auto di Francoforte. Questa esclusiva berlina unisce consumi di appena 4,1 litri di gasolio/100 km ed emissioni di 109 grammi/km di CO2 nel ciclo misto EU ad una potenza di 120 kW/163 cv.
Il motore 2 litri 4 cilindri diesel di questo modello ad alta tecnologia ha un basamento interamente in alluminio, un turbocompressore a geometria variabile ed iniezione diretta di carburante common rail con iniettori piezoelettrici. Con il motore e l’intera vettura modificati per raggiungere ancora una volta uno standard di efficienza superiore, questa esclusiva berlina diretta soprattutto ai mercati tedesco, italiano, francese e spagnolo è dotata di aerodinamica ottimizzata, di un rapporto finale particolarmente lungo, nonché di un volano innovativo a doppia massa.
Tutto ciò rende la Bmw 320d EfficientDynamics Edition l’auto più efficiente nei consumi e con le emissioni più basse dell’attuale gamma di modelli Bmw. Nel competitivo segmento delle berline medie, essa rappresenta un’offerta premium molto attraente senza uguali per il cliente veramente esigente che guarda principalmente alla grande economia ed all’ambiente, senza rinunciare alle caratteristiche di guida sportiva tipiche di una genuina BMW.
La grande efficienza già offerta da modelli esistenti della Bmw Serie 3, grazie ad EfficientDynamics, rende queste vetture superiori rispetto alla concorrenza e viene ora portata ad un livello ancora più elevato nella 320d EfficientDynamics Edition.
La 320d EfficientDynamics Edition è spinta da un 4 cilindri diesel ottimizzato appositamente per offrire consumi ancora minori ed una migliore gestione delle emissioni e, quindi, uno standard di efficienza mai visto finora. Tutto ciò deriva dal propulsore 2 litri 4 cilindri con il suo basamento interamente in alluminio, con il turbocompressore e con l’ultima generazione di iniezione common rail presente con varie potenze anche nella 316d, nella 318d  e nella 320d. Il motore appositamente concepito per la 320d EfficientDynamics Edition  sviluppa una potenza massima di 163 cv a 3.500-4.200 giri/min ed una coppia massima di 360 Nm dai 1.750 ai 3.000 giri/min.
Il propulsore spicca in particolare per la sua potenza sportiva e dinamica fin dai bassi regimi. Nella 320d EfficientDynamics Edition l’innovativo volano a doppia massa a pendolo centrifugo, insieme al rapporto di trasmissione più lungo, serve a ridurre in maniera significativa il livello di rotazione del motore a qualsiasi velocità su strada, in ogni circostanza. Il cambio dei punti di carico che avvantaggia l’economia di carburante e la riduzione delle emissioni si abbina bene in questo caso col pieno mantenimento della spontaneità e della fluidità di marcia così tipici di un motore diesel Bmw.
Per assicurare caratteristiche di marcia prive di vibrazioni anche a regimi particolarmente bassi del motore, il propulsore della 320d EfficientDynamics Edition presenta un apposito sistema che compensa efficientemente qualsiasi ruvidità di funzionamento che si riscontra tipicamente ai bassi regimi.Questo innovativo componente è integrato nel volano a doppia massa a pendolo centrifugo dove ammortizza le vibrazioni generate sotto sforzo, assicurando così uno sviluppo di potenza e di prestazione confortevole e acusticamente ottimizzato già dai regimi molto bassi. Quest’aumento nel comfort di marcia incoraggerà il guidatore a utilizzare più spesso le marce alte o a non scalare come altrimenti farebbe. Ma in accelerazione la 320d EfficientDynamics Edition offre ancora il comportamento e l’agilità di marcia così tipici della Bmw.
Le caratteristiche dinamiche di guida di una Bmw sono confermate anche dall’accelerazione dell’auto da 0 a 100 km/h in appena 8,2 secondi e dall’accelerazione in quinta da 80 a 120 km/h in 9,6 secondi. La velocità massima è di 225 km/h.
La 320d EfficientDynamics Edition è dotata della gamma completa di tecnologie che servono a ridurre sia i consumi di carburante sia le emissioni – tecnologie peraltro già presenti come standard in altri modelli della Serie 3. La Brake Energy Regeneration, per esempio, serve a concentrare la generazione di energia elettrica per la rete di bordo in fase di decelerazione e di frenata, evitando così anche il minimo aumento dei consumi. La funzione Auto Start Stop, a sua volta, spegne il motore durante una fermata anche di breve durata in mezzo al traffico, evitando inutili consumi di carburante con il motore al minimo.
L’indicatore dei punti di cambio marce sulla 320d EfficientDynamics Edition, per citare un altro esempio, avvisa tempestivamente il guidatore sul momento ideale per cambiare marcia per un’efficienza ottimale. E, come il compressore disinseribile del climatizzatore, anche l’EPS (servosterzo elettronico) funziona solo quando è necessario, sempre nell’interesse della massima efficienza. Quindi il motorino elettrico di cui è dotato il sistema EPS assorbe energia soltanto quando serve veramente o quando richiesto dal guidatore. Il raffreddamento attivo mediante il controllo dei deflettori dell’aria e gli pneumatici con ridotta resistenza al rotolamento servono anche ad aumentare l’efficienza della vettura e la 320d EfficientDynamics Edition è dotata anche di un filtro antiparticolato diesel posto vicino al motore. E’ quindi quasi sottinteso che la 320d EfficientDynamics Edition soddisfa in pieno gli standard sulle emissioni EU5.
L’economia dei consumi e la gestione delle emissioni presenti anche negli altri modelli della Serie 3 sono affiancate nella 320d EfficientDynamics Edition da ulteriori innovazioni che, insieme alla riduzione di 14 cv della potenza del motore della 320d, servono a ridurre i consumi e le emissioni ad un livello ancora più basso, al di sotto dell’ambiziosa soglia  di 110 grammi/km di CO2. Questi ulteriori dispositivi comprendono un rapporto finale più lungo e sospensioni e telaio della vettura più bassi. Cerchioni Aero di nuova concezione – l’unico segno di distinzione della vettura visibile dall’esterno – migliorano il livello aerodinamico, portandolo ad uno standard ancora maggiore ed offrendo alla 320d EfficientDynamics Edition un coefficiente di resistenza Cx di appena 0,26.
Nell’ambito della gamma della Serie 3, la 320d EfficientDynamics Edition rappresenta finora l’attuazione più coerente della strategia di sviluppo EfficientDynamics ed offre la scelta giusta per il guidatore che apprezza veramente il carattere premium e la guida sportiva della Serie 3 e che, allo stesso tempo, dà grande priorità all’economia superiore nei consumi.  Confrontando l’efficienza di tutti i modelli di questo segmento, la Bmw, con l’introduzione della 320d EfficientDynamics Edition, sta ancora una volta facendo un passo avanti rispetto alla concorrenza. E, seguendo la politica generale della Bmw, il miglioramento in termini di efficienza offerto da questa innovativa tecnologia non richiede neanche il pagamento di un prezzo maggiore per la 320d EfficientDynamics Edition, che quindi viene offerta allo stesso prezzo di una “normale”  320d, che, naturalmente, è ancora presente nella gamma di modelli della casa. (ore 09:00)