Milano – Arriva sul mercato il nuovo Piaggio Porter Maxxi, versione “top di gamma” che si affianca alle  versioni tradizionali di Porter amplificandone i vantaggi in termini di portata utile e modalità di impiego. Porter Maxxi si presenta come un veicolo unico che esalta le migliori caratteristiche che negli anni hanno decretato il successo della gamma Porter. Porter Maxxi si presenta profondamente rinnovato: nel design, nelle dotazioni tecniche, negli allestimenti interni. Crescono i contenuti tecnici e si rinnova lo stile: il nuovo Porter Maxxi non solo introduce numerose migliorie, ma è anche caratterizzato da un profondo restyling, di cui ha beneficiato tutta la famiglia Porter, e che rende la sua immagine ancora più moderna e piacevole.  Per capirlo basta guardare il frontale, completamente rivisto. Il logo esagonale, che ha accompagnato la carriera di Porter fino a oggi, lascia il posto al logo istituzionale del Gruppo Piaggio. E’ lo stesso simbolo che, incastonato in una nuova ed elegante calandra, riprende un elemento di stile che oltre 60 anni fa apparve prima sulla Vespa e poi sull’Ape. Il nuovo logo è inserito in una calandra, caratterizzata dalla presenza di un elemento centrale dominante, che sottolinea la familiarità con gli altri veicoli del Gruppo. Il nome del veicolo in rilievo tridimensionale distingue ulteriormente il frontale ed è caratterizzato da una finitura metallica che ne impreziosisce la fattura. I gruppi ottici sono parte integrante dello “sguardo” del nuovo Piaggio Porter Maxxi, rendendolo più personale e aggressivo. Pur fedele alla sua missione di veicolo commerciale, Porter Maxxi non rinuncia a un forte carattere nello stile. L’approccio automobilistico nel design è sottolineato anche dal nuovo paraurti con “bocca” inferiore in maglia a nido d’ape (soluzione tipica della tradizione italiana), disponibile sia in versione verniciata – elegante e automobilistica – nell’allestimento Extra, sia senza vernice – più pratico e grintoso – nella versione standard.
Porter Maxxi non è stato solo ridisegnato all’esterno ma anche e soprattutto all’interno della cabina, dove chi lavora passa la maggior parte del suo tempo. La ricerca di un’abitabilità ancora migliore e di un comfort superiore ha consentito di offrire la giusta soluzione per affrontare in tutta comodità gli impegni lavorativi. Il posto guida e la plancia sono stati completamente ridisegnati, il quadro strumenti è nuovo, più completo e moderno nel design. A disposizione del guidatore ci sono anche nuovi e comodi portaoggetti; non mancano la predisposizione per l’autoradio abilitata per i file mp3 e per il navigatore satellitare. Accessori che rendono Porter Maxxi assolutamente imbattibile, nel suo segmento di mercato, sul fronte delle dotazioni. I nuovi tessuti interni sono stati realizzati in materiale di ultima generazione, resistente e facilmente lavabile, ideale quindi per l’impiego lavorativo.
Il profondo rinnovamento nel design di Porter Maxxi è solo una parte di un miglioramento nei contenuti tecnici che in un veicolo commerciale sono ancora più importanti, perché sono quelli che rendono l’utilizzo del veicolo più efficiente, comodo e piacevole.  Aggiornamenti fondamentali caratterizzano il nuovo Porter Maxxi: tra i più importanti vi è certamente il servosterzo con sistema Eps (Electric power steering) che consente di sfruttare al meglio la proverbiale maneggevolezza del mezzo.
Nella versione Extra, il nuovo Porter Maxxi dispone di serie degli alzacristalli elettrici, dei fendinebbia e dell’antifurto con chiusura centralizzata.  Si distingue inoltre esteticamente per i paraurti in tinta carrozzeria che ne enfatizzano la personalità di veicolo intra-city.
Il nuovo Porter Maxxi è in vendita nelle tinte Blu Action, White Silk, Rock Sand, Orange Sunrise  e Red Energy.(ore 09:00)
 

NO COMMENTS

Leave a Reply