Porsche Boxster Spyder

Porsche Boxster Spyder

Stoccarda – Debutterà sul palcoscenico mondiale agli inizi di dicembre al Motor Show di Los Angeles, la nuova Boxster Spyder, modello top di gamma dal peso di soli 1.275 Kg.
La nuova roadster a motore centrale incarna la forma più autentica e pura della vettura sportiva Porsche: leggera, potente, razionalmente scoperta e aerodinamicamente efficiente.
La capote slanciata e leggera, che si allunga verso la parte posteriore, è concepita esclusivamente per proteggere il guidatore e i passeggeri da sole, vento e pioggia. Quando è chiusa, il design della capote, in armonia con quello dei cristalli laterali molto stretti e dei due vigorosi rigonfiamenti nella parte posteriore, evoca le linee tese e filanti della Carrera GT.
Il peso ulteriormente ridotto rispetto alla Boxster S, il baricentro più basso e le so-spensioni sportive completamente nuove contribuiscono a generare la corretta dinamica di guida della Boxster Spyder, riflettendo distintamente il look inconfondibile di questa vettura.
La Boxster Spyder monta un motore boxer a 6 cilindri da 3,4 litri con iniezione diretta di benzina (Direct Fuel Injection – DFI) che trasferisce direttamente all’asse posterio-re una potenza di 320 cv, 10 in più rispetto alla Boxster S.
Dotata del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) e del pacchetto Sports Chrono, la nuova Boxster Spyder, grazie al Launch Control, accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. Inoltre, con il PDK opzionale, i consumi sono pari a soli 9,3 litri per 100 chilometri secondo il Nefz (Nuovo ciclo di guida europeo). La velocità massima è di 267 km/h a capote aperta. L’approdo al mercato della nuova vettura si avrà solo a Febbraio 2010 e rappresenterà la terza versione della gamma Boxster accanto alla Boxster e alla Boxster S. In Italia sarà venduta al prezzo di 64.872,00 euro (IVA inclusa). (ore 15:09)

NO COMMENTS

Leave a Reply