Balocco – Trekking. Traduciamo letteralmente dall’inglese: escursione a piedi o con qualsiasi mezzo in zone non battute, anche montagnose. Ed allora prendi una Fiat Qubo, rialza le sospensioni, aggiungi un riparo sottomotore in acciaio e pneumatici tassellati m+s, supporta la trazione anteriore con il sistema Traction+ elettro-idraulico di distribuzione di coppia che in caso di perdita di aderenza su una delle due ruote motrici trasmette la coppia sulla ruota con maggiore grip ed hai la Qubo Trekking. Proposta che si aggiunge alla gamma della freespace di Fiat  leader tra le multispace derivate (9.900 immatricolazioni da Gennaio a Settembre, 44% di quota di mercato) apprezzata per  spazio, flessibilità, semplicità d’uso, economia dei consumi e abbattimento della  CO2.
La Qubo Trekking si differenzia da tutte le altre della gamma soprattutto per la Traction+. Sistema che sfrutta l’hardware avanzato presente sulle vetture dotate di Esp. Ma la sua efficacia non è assimilabile ad una semplice funzionalità aggiunta. Infatti, attraverso appositi algoritmi di controllo e gestione dell’impianto frenante, la centralina simula elettronicamente il comportamento di un differenziale autobloccante elettromeccanico (come quello della F.1). Le ottimizzazioni del software ed il fatto che l’azione delle forze si applica attraverso il normale circuito frenante (ad azione quindi idraulica) consentono un intervento più progressivo rispetto ai sistemi tradizionali, con prestazioni assolutamente paragonabili ed il vantaggio di avere minore peso. Inoltre, il sistema si attiva con un apposito tasto posto sulla plancia ed il suo funzionamento è possibile sino alla velocità di 30 km/h. In pratica in condizioni di bassa o nulla aderenza su una ruota motrice la centralina del sistema rileva lo slittamento e comanda il circuito idraulico al fine di attuare un’azione frenante sulla ruota con minore attrito trasmettendo coppia motrice alla ruota su fondo di maggiore grip. In questo modo si rende possibile il disimpegno dell’auto mantenendo la stabilità direzionale e la guidabilità, assicurando la migliore trazione possibile nelle condizioni di terreno più irregolare e viscido.
In listino col motore 1.3 Multijet 75 cv la Qubo Trekking costa euro 13.990 euro, sconti e contributo rottamazione dedotti, con di serie: paraurti e specchi in tinta carrozzeria, vetri privacy, barre longitudinali, alzacristalli elettrici, fendinebbia,airbag frontali e laterali, sedile posteriore sdoppiabile asportabile,, aria condizionata, Esp e Traction+, chiusura centralizzata con telecomando, pneumatici M+S, riparo sottomotore. (ore 09:00)
Negli argomenti correlati tutti i dettagli della Fiat Qubo Trekking.

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.