Roma – Fulvio Biondi, presidente e Ceo di Roy Roger’s, unendo la sua passione attuale per il denim, il tessuto con il quale si confezionano i jeans, a quella di gioventù per le auto ha dato il via, insieme con un team d’architetti dello studio De Benedetti e Fiordi, al disegno ed alla progettazione della Roy Roger’s RR60, una roadster Pontiac Solstice con capote in jeans.
Una vettura esclusiva, con carrozzeria originale disegnata da una casa di moda casual, tirata in 60 esemplari, uno per ogni anno d’attività.
La meccanica e la scocca originali della roadster Pontiac Solstice costituiscono la base di partenza. A caratterizzarla l’originale esagono Roy Roger’s, che si trova sulla presa d’aria anteriore e sul poderoso scarico posteriore in alluminio. A vettura chiusa è tanto strano quanto identificativo l’effetto della capote in denim trattato per resistere alla pioggia ma anche ai tagli di malintenzionati. Sia l’esterno sia l’interno sono costruiti con la massima cura facendo ricorso ai migliori artigiani del settore.
All’interno, una la cura esasperata del dettaglio, che va dal battitacco e al volante griffati, al pomello del cambio con un inserto in argento sul quale è inciso il numero di produzione della vettura, salta subito all’occhio. La RR60 può essere costruita secondo il gusto personale del proprietario abbinando la tinta della carrozzeria al tono degli interni al colore dei rivestimenti in pelle con anche, se si vuole, le cuciture in contrasto.
Il motore e il quattro cilindri in linea General Motors di 1.998 cc capace di erogare 264 cv, la coppia massima è pari a 353 Newtonmetro a 2.500 giri. La trazione è sulle ruote posteriori e l’impianto frenante di tipo racing con dischi maggiorati in materiale composito. Per scattare da zero a 100 km/h la RR60 impiega 5,7 secondi mentre la velocità massima sfiora i 230 km/h. Omologata Euro4 ha un consumo medio nel misto di circa 9,2 litri per cento km ed emette 218 g di CO2 per km.
La dotazione di serie comprende fari anteriori diurni e posteriori a Led, vernice metallizzata, soft top in denim, cerchi OZ da 19 pollici, pneumatici Pirelli PZero Nero. Per l’abitacolo, selleria di pelle in color naturale, computer di bordo, hi-fi cd con mp3, cruise control, controllo di stabilità e di trazione, aria condizionata, alzacristalli elettrici, air bag anteriori. Il prezzo di vendita è di 47.900 euro e 14 unità sono già state ordinate, sostengono alla Roy Roger’s, solo vedendo i bozzetti e gli schemi in fase di progettazione. L’assistenza meccanica molto probabilmente sarà assicurata dalla rete Gm/Opel. (ore 13:20)