Land Rover Discovery

Land Rover Discovery

San Colombano al Lambro – Ma che bella Scoperta! Anche 20 anni dopo. La Land Rover Discovery arriva alla quarta generazione mantenendo inalterato tutto l’appeal che sin dal 1989 ne ha decretato il successo. Oggi Discovery si evolve per continuare ad essere il veicolo versatile status symbol per un target di clienti che comprende gli specialisti del fuoristrada estremo e la famiglia che vuole un’auto diversa per distinguersi. E per questo ci sono i 7 posti con i sedili della terza fila in grado di ospitare due passeggeri adulti.
Progettata per colmare il gap tra la “utilitaria” Defender e la lussuosa Range Rover, oggi come ieri Discovery si caratterizza per il design pulito ed essenziale (il sottile sbalzo del tetto richiama il tetto rialzato della prima generazione), interni confortevoli e sicuri ma anche lussuosi, attraenti e pratici.
Secondo tradizione la trazione è integrale permanente con differenziale centrale bloccabile di serie mentre il differenziale posteriore anch’esso bloccabile è in opzione insieme con le sospensioni pneumatiche e il “terrain response” (il dispositivo che permette al guidatore di ottimizzare tutti i sistemi del veicolo compreso motore, sospensioni e regolazioni dei controllo della trazione) che consente di affrontare sia la guida nel traffico caotico della città, sia le difficoltà sui sentieri più difficili e impegnativi.
Due i motori, entrambi turbodiesel: un 2.7 V6 24v di 140 kW  coppia 440 Nm a 1.900 giri abbinato al cambio manuale o all’automatico, un 3.0 V6 24v 245 cv coppia 600 Nm a 2.000 giri abbinato solo al cambio automatico che compongono una gamma di 5 allestimenti (S, SE e HSE col 2.7 TDV6; SE e HSE col 3.0 TDV6). I prezzi: 2.7 TDV6 S euro 40.920; 2.7 TDV6 SE, 47.800; 2.7 TDV6 HSE 54.750; 3.0 TDV6 SE 50.990; 3.0 TDV6 HSE 57.940. (ore 09:00)
Negli argomenti correlati tutti i particolari della Land Rover Discovery.

NO COMMENTS

Leave a Reply