Tokyo –  L’ultimo arrivato di Honda è il primo tentativo, da parte della stessa azienda, di rendere popolari le motociclette ad emissioni zero. La Casa nipponica, infatti, ha presentato in queste ore il nuovo modello di scooter EV-neo, completamente elettrico. Lo scooter (autonomia di oltre 30 km con un pieno di elettricità a 30 km/h; batterie Toshiba al litio ricaricabili all’80% in 20 m con caricatore rapido o del tutto in 4 ore) si presenta molto simile in dimensioni ad uno scooter 50cc. Per il momento è destinato ai soli clienti commerciali Honda, mentre la vendita al pubblico, limitata al Giappone, inizierà in Dicembre dell’anno corrente. Quanto ad una futura commercializzazione in Occidente dello scooter, Toshiyuki Inuma, general manager della divisione moto di Honda, è stato molto chiaro, affermando che: <<La casa produttrice non ha intenzione di lanciare il nuovo scooter sui mercati esteri>>. Anche se il mercato cinese, che ogni anno richiede 17 milioni di biciclette elettriche, sembri allettare molto la Honda.
Inuma giustifica la scelta di una limitazione al mercato nipponico dicendo che Honda deve <<lavorare ulteriormente sul costo e sulle performance per renderlo commercialmente sostenibile>>. (ore 17:33)

NO COMMENTS

Leave a Reply