Il magazine inglese Autocar ha pubblicato le prime foto semi-ufficiali della nuova Bmw X3. Nonostante le mascherature, sono ormai pubblici e definiti i dati tecnici.
Innanzitutto la nuova X3 dovrà farsi carico del successo della generazione attuale, che dal 2003 a oggi è stata venduta in 600.000 esemplari. L’arrivo della piccola X1 nel 2009 ha obbligato ad aumentare le dimensioni e lo spazio a bordo. X3 2011 sarà quindi lunga 465 cm, larga 188 cm e alta 171 cm, per 8 cm supplementari in lunghezza, 3 cm in larghezza e 4 cm in altezza, nonostante il peso che scende di almeno 25 kg.
Dal punto di vista tecnico, la nuova X3 sarà realizzata sulla piattaforma della berlina Serie 3, con gli opportuni aggiustamenti, a cominciare dalla distanza tra le ruote anteriori e posteriori, portata a 281 cm. La Casa di Monaco è intervenuta nella correzione di quelli che erano stati giudicati i “difetti” più evidenti della vettura attuale, cominciando dalla qualità e dal design degli interni, riprogettati ispirandosi al look della Serie 5. A crescere saranno anche le dotazioni di bordo: in arrivo lo sterzo elettro-meccanico e il sistema di controllo della dinamica del veicolo Vdc di seconda generazione.
Al debutto sul mercato, previsto nella primavera 2011, la nuova X3 avrà a disposizione quattro motorizzazioni, tutte in abbinamento alla trazione integrale. Le versioni a benzina saranno due: xDrive28i con il 3.0 6cilindri da 272 cv e xDrive35i con il 3.0 TwinPower Turbo da 306 cv.
I diesel al lancio saranno la xDrive20d 4 cilindri da 184 cv e la xDrive30d 6 cilindri da 245 cv. Tutti i motori a 6 cilindri saranno dotati di sistema Stop&Start e soprattutto di un nuovo cambio automatico a 8 rapporti.
A seguire, Bmw X3 seconda generazione arricchirà le proprie motorizzazioni con xDrive23d Twin Turbo da 204 cv e con la versione ActiveHybrid a trazione ibrida, che arriverà nel 2012. (ore 11:00)