Roma -L’automobile “scoperta” è prima di tutto emozione: lasciarsi avvolgere dal paesaggio, dalla sinuosità della strada, dai riflessi della luce sul mare. Un tortuoso tragitto che sale, costeggiando boschi, verso ripide vette che aprono la mente a nuovi orizzonti. Liberarsi del superfluo per assaporare l’autentico piacere del viaggio a cielo aperto e della guida dinamica, dimenticandosi, a volte, della meta.
La sportività è da sempre una componente importante del Dna di SLK, ed oggi questa caratteristica viene ulteriormente esaltata dall’approccio ‘less is more’ alla base della nuova serie limitata Naked della roadster compatta Mercedes, presentata in anteprima al pubblico in occasione del World Ducati Week 2010. Ducati è la Casa motociclistica che ha creato, con il modello Monster nel 1993, il segmento delle moto ‘nude’, riallacciandosi idealmente al carattere delle sportive anni ’70, affascinanti nella loro essenzialità. Ducati Monster e Mercedes-Benz SLK Naked condividono il medesimo approccio ‘less is more’, veicoli unici ed autentici, capaci di emozionare attraverso le suggestioni e non solo attraverso le prestazioni pure.
SLK Naked, disponibile esclusivamente nella motorizzazione 200 kompressor da 184 cv, si rivolge ad un pubblico giovane con un prezzo particolarmente vantaggioso. La dotazione di serie offre, tra gli altri, cerchi in lega a 5 doppie razze da 18 pollici, pneumatici anteriori da 225/40 R 18 e posteriori da 245/35 R 18, gruppi ottici anteriori e posteriori bruniti, spoiler posteriore AMG, climatizzatore automatico Thermatic e raffinato impianto Audio 20 dual tuner, MP3, con vivavoce Bluetooth e 9 altoparlanti. SLK Naked è disponibile nelle tonalità Bianco Calcite, Argento Palladio, Grigio Tenorite e Nero Ossidana. Sono disponibili, a richiesta, anche le tre nuove vernici opache magno designo ad effetto seta: Bianco Cachemire, Grigio Alanite e Grigio platino.
Gli interni sono impreziositi dagli inserti in alluminio a contrasto e dal volante in morbida nappa. A richiesta, sono disponibili pregiati rivestimenti in morbida pelle nelle tonalità Nero, Rosso Roadster e Beige.
SLK è stata lanciata sul mercato quattordici anni fa, ed è stata subito passione. Rappresenta una delle massime espressioni della sportività firmata Mercedes, ed ha inaugurato nel 1996 un nuovo segmento di mercato grazie all’hard-top in acciaio che trasforma automaticamente, ed in pochi secondi, la biposto scoperta in una dinamica coupé. Nella primavera del 2008 Mercedes-Benz ha rinnovato il modello con circa 650 componenti di nuova concezione, offrendo ancora più dinamismo e piacere di guida agli appassionati clienti. Tra le principali novità della nuova generazione di SLK figurano il nuovo design di frontale e coda, un abitacolo ulteriormente impreziosito nei materiali ed il nuovo sterzo diretto (disponibile a richiesta). Tutti i propulsori della gamma SLK garantiscono prestazioni dinamiche, consumi contenuti ed emissioni di CO2 ridotte.
Sono oltre 315.000 gli esemplari immatricolati nel mondo della prima generazione della roadster con la Stella, sul mercato dal 1996 al 2004, di cui quasi 20.000 in Italia. La seconda generazione, dal 2004 ad oggi, conta circa 250.000 estimatori nel mondo ed oltre 17.000 in Italia. Nel complesso, la Casa di Stoccarda ha venduto oltre mezzo milione di SLK roadster, confermandosi leader nel segmento. 
Mercedes-Benz SLK, da sempre trendsetter e leader tecnologico, ha mantenuto nel tempo le sue straordinarie qualità. Tra queste figurano, ad esempio, l’hard-top ripiegabile che trasforma la roadster in coupé in soli 22 secondi. A quattordici anni dal debutto mondiale di questa tecnologia su SLK, diverse Case automobilistiche hanno seguito la stessa strada, adottando questa innovativa soluzione per i loro modelli cabrio e roadster.
L’attuale generazione di Classe SLK ha sottolineato ulteriormente il carattere sportivo, tecnologico ed innovativo del modello. Oltre all’hard-top ripiegabile ulteriormente perfezionato, la sportiva Mercedes è stata anche la prima al mondo ad introdurre il sistema di riscaldamento per la zona della testa Airscarf. Grazie a questo dispositivo che riscalda testa, collo e nuca degli occupanti come una sorta di “sciarpa invisibile”, SLK garantisce un totale piacere di guida open-air anche nella stagione fredda. Grazie al sistema brevettato Airscarf, a bordo di SLK si può apprezzare più intensamente ed a lungo il piacere della guida “en plein air” rispetto a qualsiasi altro modello al mondo. In altri termini: a bordo di Classe SLK l’estate non finisce mai. (ore 09:00)