Torino – Da oggi sul mercato il nuovo Doblò Natural Power, la versione a basso impatto ambientale con un 1.4 16v T-jet da 120 cv Euro 5, a benzina e metano, realizzato da Fiat Powertrain Tecnologies e progettato per la massima integrazione dei due impianti indipendenti fra loro.
In Italia la nuova versione è disponibile negli allestimenti Active, Dynamic ed Emotion con un prezzo di listino rispettivamente di 20.500 euro, 22.000 euro e 23.500 euro.
Rispetto ai corrispondenti allestimenti della motorizzazione benzina, le dotazioni della versione Natural Power restano invariate, tranne alcuni contenuti che non possono essere richiesti per motivi tecnici (tetto alto, 7 posti, configurazione Family, sistema Start&Stop e ruota di scorta di dimensioni normali).
La maggiore novità del nuovo Doblò Natural Power è l’adozione della motorizzazione 1.4 16v T-Jet, più performante del 1.6 16v benzina che equipaggiava il suo predecessore. Appartenente alla nuova famiglia di motori a benzina sovralimentati T-jet, questo propulsore si caratterizza per prestazioni, prontezza nella risposta all’acceleratore, bassi consumi, semplicità costruttiva, robustezza. Elevata l’elasticità di marcia, con ridotto uso del cambio a 6 marce. Alle ottime prestazioni corrisponde un’interessante riduzione di emissioni e consumi: nel ciclo combinato si registrano 134 g/100km di C02 (prima erano 159 g/100km) e 4.9 kg/100 km di metano (contro 5.8 kg/100 km).
La vettura è configurata per funzionare normalmente a gas naturale. L’impianto di alimentazione a benzina è richiesto solo alla partenza o quando il metano si sta esaurendo. È sempre comunque possibile passare all’alimentazione a benzina premendo il pulsante posto sulla plancia.
Posizionate sotto il pianale, in modo da mantenere invariata la volumetria utile del bagagliaio (da 790 litri fino a 3200 litri), le quattro bombole di metano hanno capacità totale di 95 litri pari a 16,15 kg e assicurano un’autonomia di 325 km (che diventano 625 km se si sommano i chilometri percorribili grazie al serbatoio di benzina da 22 litri). La “vita” delle bombole è di 20 anni dalla data di produzione, come da Regolamento Ece n°110, mentre il profilo del bocchettone del metano (situato in prossimità di quello della benzina) è del tipo Universale, compatibile con gli standard “Italia” e “NGV1”. (ore 11:00)