Londra – Se a qualcuno fosse mai venuto in mente che in Lotus avessero abbandonato l’idea di ricercare le prestazioni attraverso la leggerezza costruttiva, farebbe bene a guardare la nuova Elise Club Racer 1.6. Gli ingegneri della Casa inglese hanno infatti “messo a dieta” la più leggera delle Lotus moderne e sono riusciti a toglierle altri 24 kg. Come è riuscita però la Casa inglese ad alleggerire ulteriormente quello che era già uno dei suoi modelli più leggeri. L’allestimento è stato innanzitutto reso ancora più essenziale (come peraltro visibile dai sedili in tinta con la carrozzeria) e più concreto con l’adozione di una leggera batteria di derivazione sportiva e con l’eliminazione dei materiali fonoassorbenti. Una grande cura per i più piccoli dettagli mostra come la tradizionale ricerca Lotus delle prestazioni attraverso la leggerezza sia applicata in ogni punto della vettura.
Per la prima volta in assoluto una versione di Elise dispone di regolazioni sportive per la gestione dinamica delle prestazioni Dpm (Dynamic Performance Management) in modo da consentire ai guidatori meno esperti di automobili sportive di sfruttare al meglio la vettura ed al tempo stesso, essendo facilmente disinseribile, a quelli più esperti di guidare sportivamente. Il sistema Dpm, abbinato alla maggiore maneggevolezza della vettura (conseguenza dell’assetto sportivo delle sospensioni e della barra stabilizzatrice regolabile) permette infatti di utilizzare con piena soddisfazione la nuova Elise Club Racer sia in strada che in pista.
<<Il tradizionale approccio progettuale Lotus, improntato alla leggerezza ed all’essenzialità costruttiva, ci ha portati a realizzare una delle più moderne e personali sportive oggi circolazione – ha detto Wolf Zimmermann, responsabile tecnico di Lotus Cars – Da oltre quindici anni a questa parte Lotus Elise è un’icona del mercato delle automobili sportive nel quale si è ritagliata un seguito di fedeli ed appassionati sostenitori. La nuova versione Club Racer sarà certamente qualcosa in più per tutte queste persone, poiché in un certo è la sintesi di tutto quello che a loro di Elise: è veloce, essenziale, reattiva e molto divertente da guidare>>.
La qualità di ogni componente di Lotus Elise Club Racer è stata una delle priorità. Utilizzare fornitori altamente qualificati come, ad esempio, Elbach per le molle e Billstein per gli ammortizzatori, ha permesso di realizzare una vettura che unisce stile e sostanza.
All’effetto estetico della nuova Lotus Elise Club Racer contribuisce una gamma di 6 spettacolari colori di carrozzeria (Sky Blue, Saffron Yellow, Ardent Red, Apen White, Matt Black, Carbon Grey) ed una serie di elementi estetici realizzati su misura che mettono in risalto in carattere.
Proposta in Italia al prezzo di 34.450 euro, la nuova Club Racer è la versione di ingresso della gamma Elise. Con un livello di emissioni di appena 149 g/km di CO2 e la maggiore leggerezza ottenuta la nuova Elise Club Racer garantisce alte prestazioni con il minor impatto sull’ambiente. (ore 10:25)

NO COMMENTS

Leave a Reply