hanghai –  La Malibu supera i confini del tempo e delle diversità culturali a livello mondiale con il  lancio in contemporanea al Salone di Shangai e sulla pagina di Facebook di Chevrolet.
Chevrolet lancerà la Malibu in diretta dalle 20:30 del 18 aprile (02:30 del 19 aprile) in internet all’indirizzo http://www.facebook.com/chevrolet. I consumatori sono invitati a fare domande durante il lancio su Twitter in MalibuReveal o sulla pagina di Facebook di Chevrolet  nella colonna Malibu. Gli incaricati del team Chevrolet saranno a disposizione per rispondere alle domande durante una sessione di domande e risposta in diretta, seguendo l’evento del lancio nel web. 
Il momento dell’annuncio sul Web coincide con il lancio della Malibu al Salone  di Shangai il 19 aprile. La Malibu sarà presentata anche al Salone internazionale di New York, aperto al pubblico dal 23 aprile all’1 maggio.
<<La nuova Malibu fa conoscere ad un nuovo pubblico il rinomato e pluri-premiato marchio Chevrolet in nuovi mercati, in tutto il mondo – ha detto Susan Docherty, vice president Gmio sales, marketing and aftersales – Non importa se la Malibu si vende in Nord America, Sud America, Europa, Asia, Africa o Australia. Infatti, è stata progettata in modo completamente nuovo per soddisfare le esigenze dei clienti di tutto il mondo>>.
La Malibu sarà caratterizzata da  una serie di potenti motori a quattro cilindri, efficienti nei consumi, con un cambio a sei marce che contribuisce anche a fornire alte prestazioni. La Malibu è stata progettata per distinguersi in  tutti i mercati del mondo. La nuova Malibu è la prima auto di medie dimensioni con una commercializzazione prevista a livello globale. Sarà commercializzata in circa 100 paesi su sei continenti e sarà prodotta in più località, compreso lo stabilimento in Cina e i due stabilimenti negli Stati Uniti.
La Malibu è stata l’auto più venduta di Chevrolet, e quindi di GM, nel 2010, con un volume di vendite di circa 200.000 unità. E’ tra le auto Chevrolet più premiate negli Stati Uniti, avendo vinto oltre 40 premi dal 2008. La Malibu è stata la prima auto nella categoria medie dimensioni a vincere il  premio Consumers Digest Automotive “Best Buy” Award negli ultimi tre anni e ha ottenuto anche il riconoscimento “Top Safety Pick” dall’Insurance Institute for Highway Safety, l’Istituto delle Assicurazioni Americano per la Sicurezza Stradale, negli ultimi due anni.
Con la nuova Malibu, Chevrolet continua a guadagnare posizioni nella crescita mondiale. Il marchio più autorevole di General Motors è nel pieno del suo  lancio sul mercato di una famiglia globale di automobili efficienti nei consumi comprendente: Cruze, Volt, Sonic/Aveo, Spark e Malibu. Queste nuove auto competono nei quattro segmenti automotive più importanti del mondo, che hanno rappresentato il 54 per cento del fatturato complessivo dei prodotti non di lusso nel 2010. Il segmento globale in cui si colloca Malibu ha rappresentato un fatturato globale del 9 per cento nel 2010, con un volume di vendite di oltre 5.7 milioni di automobili. 
Lo scorso anno, Chevrolet ha venduto 4,26 milioni di auto a livello globale, cioè una media di un autoveicolo ogni  7,4 secondi. Otto dei 10 mercati che hanno generato più ricavi per Chevrolet nel 2010 sono i mercati emergenti di Brasile, Cina, Uzbekistan, Messico, Russia, India, Argentina e Colombia. Si prevede che i Mercati Emergenti  rappresenteranno oltre il 50% del fatturato globale di Chevrolet entro il 2012.
Oltre 600.000 Malibu sono state vendute a livello globale dal 2008, l’anno in cui le fu assegnato il riconoscimento North American Car of the Year. La Malibu del 2013 rappresenta  l’ottava generazione dell’automobile introdotta per la prima volta sul mercato nel 1964. (ore 18:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply