Pesaro –  Oltre 100 concessionari Benelli in Italia stanno ricevendo i primi esemplari di Caffènero, il nuovo scooter urbano proposto nelle cilindrate 125 e 150 che amplia la serie delle “spezie” prodotte da Benelli, dopo il Pepe ormai conosciuto ed ampiamente apprezzato da un grandissimo numero di utenti ed il Macis (il fiore della noce moscata), presentato in anteprima in occasione della scorsa edizione del Salone di Milano.
Si conferma, quindi, la volontà di Benelli di rafforzare la propria presenza sul mercato italiano, offrendo al pubblico sia una gamma di scooter di diverse cilindrate, sia una gamma di prodotti motociclistici che si caratterizzano per estetica e prestazioni all’avanguardia.
Con Caffènero si usufruisce di un vero “commuter” urbano che permette anche trasferimenti lunghi e veloci con la versione 150 (151 cc), che può circolare liberamente su strade a scorrimento veloce ed autostrade.
Un veicolo che trova, peraltro, la massima espressione nel traffico urbano, grazie ad alcune caratteristiche peculiari: dimensioni “importanti”, per garantire ottima abitabilità, sufficiente riparo dalle intemperie, buona protezione passiva nel traffico urbano; sella lunga (con serratura a chiave), ampia e confortevole, per ospitare comodamente due persone, con grandi pedane per il passeggero totalmente ripiegabili, così da non creare alcuna sporgenza pericolosa in posizione di “riposo”; vano sottosella di medie dimensioni, con l’aggiunta di un pratico spazio per occhiali, guanti e documenti nel retro-scudo anteriore (con serratura a chiave); portapacchi di serie, su cui si può montare un pratico “kit bauletto” posteriore; pedana piatta (insieme all’utile gancio portaborse, rende Caffènero ancora più eclettico nell’uso urbano) sotto la quale è ricavato il vano che ospita la batteria, in posizione ottimale per favorire un ottimo baricentro; pneumatici con diametro 16 pollici davanti e dietro, per affrontare più facilmente le strade di città, qualunque sia il loro stato di manutenzione, assicurando quindi un elevato livello di comfort .
Benelli ha inoltre dedicato grande attenzione alla sicurezza nell’intera fase di progettazione del veicolo. Da qui alcune scelte tecniche decisamente caratteristiche: freni a disco su entrambe le ruote che garantiscono la possibilità di arresto rapido anche in condizioni di emergenza; doppio faro anteriore, con parabole di grandi dimensioni, ad accensione singola per abbagliante e anabbagliante, insieme alle doppie luci anteriori di posizione, con indicatori di direzione inseriti nella carrozzeria per evitare pericolose sporgenze; strumentazione completa, per consentire un ottimo controllo della situazione: accanto a contagiri e tachimetro di grande diametro (con contachilometri totale), sono presenti gli indici della quantità carburante e del termometro liquido di raffreddamento, oltre alla spia dell’abbagliante, degli indicatori di direzione e un pratico orologio digitale; I comandi elettrici al manubrio comprendono anche la funzione “flash” della luce abbagliante, da utilizzare in ogni situazione critica che lo richieda. ll cavalletto laterale di serie che si affianca al tradizionale cavalletto centrale.
Caffènero si presenta come un veicolo progettato fin dall’inizio per un utilizzo con passeggero, pur mantenendo un’impostazione “agile” della carrozzeria che garantisce ottima capacità di affrontare in modo vincente anche il più caotico traffico cittadino, grazie anche ad un ridotto angolo di sterzo, indispensabile per muoversi tra una vettura e l’altra.
Il motore 4 tempi, monocilindrico raffreddato a liquido con distribuzione a due valvole, assicura inoltre una buona silenziosità di funzionamento, per migliorare il comfort di guidatore e passeggero, mantenendo peraltro prestazioni adeguate anche nelle condizioni d’uso più gravose.
Caffènero è disponibile nelle seguenti colorazioni: Bianco Giglio, Nero Brillante e Grigio Cenere.
In estrema sintesi, Caffènero è un mezzo capace di mixare una accentuata impostazione sportiva con una grande praticità d’uso, unite ad una grafica accattivante e caratterizzato da un prezzo al pubblico, franco Concessionario, assolutamente competitivo per entrambe le versioni: Caffènero 150 viene venduto a 1.990 euro; Caffènero 125 a 1.890 euro. (ore 11:00)