Roma – Il nuovo motore Euro 5 da 2,2 litri, che sostituisce il diesel 2.4 Euro 4 conferisce al Defender M.Y. 2012 nuovi livelli di prestazioni e di raffinatezza. Inoltre, il Defender, già ampiamente rivisto nel 2007 (nuova plancia e trasmissione a sei rapporti) mostra ora ulteriori migliorie. Oltre ai livelli di allestimento “S” e “SE” diventano infatti disponibili 2 nuovi pacchetti opzionali, nuovi cerchi in lega, dischi freno ventilati su tutte le versioni, numerose novità nei dettagli interni.
La stirpe del Defender ha origine nel 1948, e da allora, per tutti questi anni, le Land Rover hanno meritatamente conquistato la fama di fuoristrada più versatili e robusti del mondo. Fin dal suo lancio, avvenuto nel 2002, l’attuale modello Defender ha registrato costantemente, in tutto il mondo, vendite medie annuali di 25.000 unità. Privati, aziende, corpi dello Stato e associazioni non governative di oltre 100 Paesi ritengono che le capacità in fuoristrada, di traino e la durata del Defender siano tuttora ben al di sopra di quelle dei veicoli concorrenti. Questa combinazione davvero unica di qualità spiega perché questo leggendario veicolo continui a registrare un eccezionale grado di fidelizzazione da parte della sua clientela. 
Il nuovo motore Euro 5 sostituisce il 2.4 litri Euro 4,  conservandone i medesimi valori di potenza, coppia e consumi. Un nuovo coperchio insonorizzato sostituisce la precedente copertura, riducendo il rumore generato dal motore e migliorando la raffinatezza di viaggio. A norma Euro 5 questo motore reduce i livelli di emissione di NOx, CO e HC, grazie ai migliorati sistemi di combustione e di  gestione del motore. Con il propulsore Euro 5 viene montato il DPF, per l’abbattimento dei particolati. Nonostante la cilindrata inferiore e la riduzione delle emissioni il nuovo motore eroga la stessa potenza di 122 cv a 3.500 giri  e di coppia 360 Nm a 2.000 giri del 2.4 litri uscente. Anche le prestazioni non cambiano: i 100 km/h vengono come prima raggiunti in 15,8 secondi, anche se la velocità massima sale a 145 km/h (132 km/h nella precedente versione). Le emissioni di CO2 nel ciclo combinato rimangono di 266 g/km per il Defender 90 e di 295 g/km per il 110 ed il 130.
La trasmissione GFT MT 82  a sei rapporti equipaggia anche il M.Y. 2012, grazie alle sue qualità: eccellente distribuzione dei rapporti,  sesta marcia dal rapporto ottimale per i percorsi stradali, eccellente capacità di operare alle velocità minime con i rapporti ridotti. La prima ridotta rende infatti facile trainare a bassissima velocità sia in fuoristrada sia su strada. La possente coppia ai bassi regimi facilita l’accelerazione, e il rapporto della sesta marcia è eccellente nei trasferimenti, per raffinatezza ed economia. Gli ingranaggi rettificati della trasmissione e della  scatola di riduzione/rinvio, contribuiscono alla raffinatezza di viaggio.
Oltre agli allestimenti “S” e “SE” il Defender offre due nuovi pacchetti opzionali di combinazioni su misura che comprendono, per la prima volta su tutta la gamma, volante in pelle e sedili parzialmente in pelle. Pacchetto pelle: Per la prima volta disponibile su tutte le versioni, il pacchetto comprende sedili parzialmente in pelle e volante in pelle. Pacchetto off-road  con Abs, cerchi heavy duty e pneumatici Mtr, gancio di traino e barra di protezione sottoscocca.  Saranno disponibili, in opzione,  una capote nera per i Pick Up ed una beige per il Defender 110 Double Cap Pick Up, che si aggiungono alle configurazioni già esistenti.
Ulteriori  miglioramenti comprendono l’aggiunta di vetri oscurati su tutti i modelli e l’opzione dei sedili parzialmente in pelle; sulle versioni Station Wagon e Hard Top è disponibile un nuovo cerchio opzionale in lega Saw Tooth in finitura Gloss Black  con pneumatici Mtr.
La plancia del Defender è costituita da un’unica stampata supportata da una robusta traversa in acciaio, che contribuisce ad eliminare cigolii e scricchiolii. La strumentazione è chiara e concisa, e importanti dettagli, come l’illuminazione Led degli strumenti, contribuiscono  al conseguimento degli elevati standard di affidabilità caratteristici del veicolo. Versatili mensole portaoggetti sono a portata di mano del guidatore e del passeggero, con l’opzione di due consolle: una aperta, di grande praticità, ed una con coperchio, della capacità di ben 14 litri. Il potente sistema di ventilazione/riscaldamento è progettato per operare nei climi più estremi, e monta scambiatori termici a piastre in alluminio che contribuiscono al raggiungimento di prestazioni straordinariamente valide.
Gli alti sedili anteriori, disegnati per garantire il massimo supporto lombare, sono anche caratterizzati da un’ottimale ergonomia dei poggiatesta, per facilitare la guida nelle condizioni più impegnative. Così come l’ospitale seconda fila di sedili che offre ai suoi passeggeri un eccellente sostegno. Le versioni 110 Station Wagon e 130 Crew Cab  accolgono comodamente tre passeggeri nella seconda fila di sedili divisibile asimmetricamente. Un meccanismo a molla rende più semplice ripiegare i sedili per il trasporto di carichi ingombranti o di difficile stivaggio.  Gli occupanti della seconda fila di sedili del Defender 90 Station Wagon hanno a disposizione due comodi sedili singoli fronte marcia, disponibili, in opzione,  come terza fila sul Defender 110 Station Wagon. Anche questi ultimi, raggiungibili attraverso il portellone o ripiegando la seconda fila di sedili, possono essere ripiegati e riposti lateralmente nel vano di carico.
I robusti e durevoli rivestimenti dei sedili sono in vinile o in tessuto; inoltre l’abitacolo può essere arricchito da un tocco di classe con l’opzione dei sedili parzialmente rivestiti in pelle. Per tutti gli occupanti sono previste cinture di sicurezza a tre punti.
Il Defender M.Y. 2012 conserva l’esclusiva architettura del telaio, con tre diverse misure del passo e le versioni standard o heavy-duty (per una capacità di carico ancora maggiore). La linea di montaggio principale produce 14 diversi stili di carrozzeria – dai pick-up e i soft-top,  ai crew cab ed alle station wagon.
Oltre a ciò, il team Special Vehicle Operations della Land Rover offre una gamma di prodotti, dagli allestimenti standard – a cassone con sponde ribaltabili o a cassone integrale – fino alla progettazione su misura ed alle conversioni specialistiche, quali ambulanze, piattaforme idrauliche mobili,  veicoli antincendio per aeroporti, tutti coperti dalla garanzia Land Rover. (ore 09:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply