Stoccarda – Mercedes-Benz propone in anteprima il roadster sportivo SLK con motorizzazione a gasolio. Per numerosi aspetti, il propulsore da 150 kW (204 cv) posiziona la SLK al vertice del segmento di riferimento. Con 4,9 litri per 100 chilometri, conquista il primato di roadster più parco nei consumi del segmento. Grazie alla poderosa coppia di 500 Nm, la nuova SLK 250 CDI accelera da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi, raggiungendo i migliori valori di accelerazione da 80 a 120 km/h e regalando un piacere di guida senza compromessi, sia su percorsi extraurbani misti, che sulle lunghe percorrenze autostradali. Come le altre versioni della giovanissima famiglia SLK, presentate nel gennaio di quest’anno, anche questo Roadster abbina temperamento sportivo e dotazioni di prim’ordine ad un comfort eccellente.
La nuova SLK 250 CDI Mercedes-Benz smentisce in maniera decisa il luogo comune secondo il quale un motore diesel e le emozioni di guida di un roadster non vanno d’accordo. Il suo quattro cilindri diesel da 2.143 centimetri cubici di cilindrata sviluppa una potenza di 150 kW (204 cv) e mette a disposizione una coppia di 500 Nm: praticamente tanto quanto un motore a benzina, con oltre il doppio della cilindrata. La nuova SLK 250 CDI adotta il più brillante propulsore diesel della sua categoria e rende questo roadster capace di performance degne di un’autentica sportiva.
Il cambio automatico 7G-Tronic Plus di serie (cui, nel secondo trimenstre del prossimo anno, seguirà anche un cambio manuale a sei marce) le permette progressioni da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi, con punte di velocità di 243 km/h. L’elasticità del motore può essere definita a dir poco fenomenale. Grazie alla poderosa coppia, il diesel accelera da 80 a 120 km/h in 4,3 secondi, raggiungendo i valori di gran lunga migliori del suo segmento e consentendo sorpassi brillanti e sicuri. (ore 16:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply