Pratica di Mare – Con i ritmi frenetici del mercato dell’auto di oggi, scanditi per altro dall’ansia dei costruttori scatenata dall’imperativo categorico “vendere, soprattutto vendere”, quattro anni con la stessa faccia sono troppi. Jaguar, quindi, ha messo testa e mani alla gamma 2012 della XF per apportare ritocchi estetici ma soprattutto per dotare la gamma di altre potenzialità sul piano dei motori.
In effetti, il motore. Il diesel che è di origine Psa che già equipaggia la Freelander. Infatti, anche per la XF, Jaguar ha optato per il 2.2 190 cv e coppia di 450 Nm (è quello di Peugeot 508 e Citroen C5) riveduto e corretto per migliorarne la efficienza, dotato di Start&Stop (montato per la prima volta su una berlina diesel di livello premium) ed abbinato al cambio automatico ZF a 8 rapporti (effettua cambi marcia in soli 200 millisecondi).
I ritocchi estetici hanno interessato il frontale (che presenta la griglia ridisegnata, i gruppi ottici con luci a Led, i paraurti, le prese d’aria laterali) e il posteriore (anche qui con nuovi gruppi ottici e una modanatura sul portellone in tinta carrozzeria.
Altra novità è l’allestimento di serie, ingresso di gamma, per le motorizzazioni diesel 2.2 e 3.0 V6  che prevede: sedili con rivestimenti in pelle martellata e tessuto; sedile guidatore e passeggero con regolazione elettrica 4×4; inserti in radica di noce americana satinata; cerchi in lega da 17 pollici “Libra”; impianto Jaguar sound system audio 400 watt con 10 altoparlanti; interfaccia audio composta da una presa Usb standard e da una predisposta per iPod.
Per le stesse motorizzazioni sono previsti i pacchetti Elegance e Tech. Il primo per euro 2.160 ha: cerchi in lega da 18 pollici “Vela”;  mirror pack con retrovisori esterni ripiegabili e interno elettrocromatico; inserti Bur Walnut radica di noce; connettività telefono Bluetooth. Il Tech (costa euro 7.150 euro) ha: sedili interamente in pelle martellata; cerchi in lega da 18 pollici Lyra; inserti Gloss Rick Oak in quercia; sistema di navigazione satellitare con sistema Jaguar voice; telecamere e sensore di parcheggio posteriori; in aggiunta al pack mirror e alla connettività telefono Bluetooth dell’Elegance Pack.
La Jaguar XF 2.2D è in vendita in un unico allestimento al prezzo di euro 46.850.
I prezzi degli altri allestimenti della gamma XF sono i seguenti: 3.0D V6, euro 51.900; 3.0D S V6, 57.450; 5.0 N/A V8, 70.500; XFR 5.0 S/C V8, 95.450. (ore 09:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply