Verona – Il nuovo membro della fortunata famiglia A1 è la Audi A1 Sportback a cinque porte, in vendita dagli inizi del 2012. Si tratta di una vettura sportiva ed efficiente. Una delle principali novità tecniche è il 1.4 TFSI 140 cv (103 kW) che, grazie alla tecnologia “cylinder on demand”, concilia potenza elevata e consumi ridotti. In Italia, la gamma A1 Sportback avrà un prezzo base di 17.830 Euro per la motorizzazione 1.2 TFSI Attraction.
La Audi A1 Sportback è la compatta Audi a cinque porte pensata per un target giovane e urbano. La nuova arrivata della famiglia, lunga 3,95 metri, è strettamente imparentata con la sorella a tre porte dal punto di vista del design, della struttura leggera della carrozzeria e delle dimensioni. È più alta di qualche millimetro, in modo da poter offrire più spazio ai passeggeri posteriori. Di serie la A1 Sportback è a quattro posti, ampliabili a cinque senza sovrapprezzo.
Le motorizzazioni disponibili sono quattro TFSI a benzina e tre TDI, con una gamma di potenza che va da 86 CV (63 kW) a 185 cv (136 kW). Una novità nella famiglia A1 è il 1.4 TFSI 140 cv (103 kW), che seguirà in un secondo momento e che potrà vantare consumi medi di 4,7 litri di benzina ogni 100 chilometri. Contribuisce a questa efficienza innovativa anche la nuova tecnologia “cylinder on demand”, che a carico parziale può escludere temporaneamente due dei quattro cilindri. In combinazione con alcuni motori è disponibile il cambio S tronic a sette rapporti, dai rapidi cambi di marcia.
Sono molte le soluzioni high-end della A1 Sportback anche per quanto riguarda i comandi e i sistemi d’infotainment. Per collegarsi a Internet basta abbinare il sistema di navigazione MMI plus, che costituisce una raffinata centrale multimediale, con il telefono veicolare Bluetooth online.
L’abitacolo della A1 Sportback è vivace, giovane e personalizzabile a piacimento con colori vivaci e molti dettagli accattivanti. (ore 10:16)