Milano – Sono in arrivo le versioni Factory 2012 della Beta Enduro RR 4T nelle quattro cilindrate 350-400-450-498 e in edizione limitata. La RR Enduro Factory 2012 nasce come replica delle moto con cui Marko Tarkkala, Oscar Balletti e gli altri piloti del Beta Factory Team affronteranno tutte le tappe del campionato del mondo Enduro oltre alle principali gare nazionali e internazionali.
Parti prelevate dal catalogo aftermarket, pezzi speciali ed inediti e una speciale messa a punto effettuata in collaborazione con i piloti, rappresentano la dotazione standard di questa vera e propria race replica.
Per quanto riguarda il motore gli interventi hanno riguardato l’impianto di scarico full titanium by Arrow, aggiornato nella struttura e nella geometria che garantisce un risparmio di peso  di circa 800 gr.e consente inoltre di aumentare le performance su tutto l’arco di utilizzo con sensibili benefici in termini di prontezza e linearità di erogazione; la guarnizione base cilindro più sottile, un piccolo particolare con un effetto tangibile che consente di aumentare il rapporto di compressione e si traduce in un incremento di coppia/potenza e in una maggiore reattività di risposta (solo su 400 e 450 cc.); la centralina con doppia mappatura con interruttore al manubrio, per passare da una mappatura soft ad una hard. che assicura una risposta del motore più morbida su terreni viscidi; l’altra, più aggressiva, consente di ottenere la massima prestazione sui terreni asciutti; la frizione modificata per consentire uno stacco più aggressivo e una migliore precisione nelle cambiate; il tappo filtro olio, il tappo olio motore e i tappi motore a vite anodizzati rossi per un look racing e per risparmiare anche qualche grammo.
Per la ciclistica, forcella Marzocchi Shiver diametro 48 mm con cartuccia chiusa che rappresenta il migliore compromesso fra rigidità e peso e si è dimostrata particolarmente stabile in termini di prestazioni anche nelle condizioni di lavoro più gravose., consente una guida più precisa ed una maggior controllo soprattutto nella guida estrema, inoltre le nuovissime piastre in alluminio fresate Cnc consentono molteplici possibilità di regolazione della posizione manubrio e l’ottimale regolazione dell’offset per adattarsi ai diversi stili di guida; ammortizzatore posteriore con taratura dedicata, molla K 5,4 e serbatoio di espansione  maggiorato per offrire un miglior controllo della parte idraulica, maggior raffreddamento e quindi stabilità di prestazioni;  nuovo telaio rinforzato nei punti di maggiore sollecitazione e alleggerito dove consentito, per avere una maggior robustezza e nel contempo una riduzione di peso di circa 900 grammi; nuova strumentazione, più leggera, con un display più grande, migliore luminosità e più facilmente leggibile. Inoltre le spie di luci e frecce sono integrate, per una miglior ergonomia della zona del manubrio; paramani con supporto in alluminio. Grande protezione dagli urti dei rami nella guida estrema e nei passaggi stretti, il tutto unito ad un eccellente robustezza; pedane poggiapiedi in alluminio ricavate dal pieno che garantiscono leggerezza, robustezza e grip elevato; sella con copertina antiscivolo decorata. Si integra con la grafica della moto factory ed assicura al contempo un maggiore grip e una guida più efficace. La pratica tasca permette inoltre di conservare il tagliando del controllo orario. supporti manubrio con sistema Phds dotati di elastometri, permettono di assorbire meglio le vibrazioni e garantiscono miglior confort e precisione di guida; piastra motore in kevlar-carbonio, più leggera della versione di serie, grazie al nuovo disegno, ripara dagli urti nelle zone più esposte e protegge dall’accumulo di fango; protezioni telaio in carbonio sviluppate per integrarsi con lo stile RR4T, sono leggere, d’impatto e proteggono il telaio dall’usura.
L’impianto elettrico è stato alleggerito e semplificato: un must nell’utilizzo racing; i dischi freno wave, sia all’anteriore (260 mm) che al posteriore (240 mm) con maggiore affidabilità, migliore stabilità di performance e potenza di frenata più elevata; perno speciale per estrazione rapida ruota anteriore; corona Stealth; nuovo andamento del tubo frizione, per un miglior layout e una migliore ergonomia della zona intorno al manubrio; camere d’aria speciali, alleggerite, per una riduzione ulteriore delle masse; nipples in alluminio anodizzato rosso: un tocco estetico di grande raffinatezza; forcellone posteriore nero, per un look ancora più aggressivo; tappo serbatoio in alluminio anodizzato rosso, leggero, ricavato dal pieno e di sicuro impatto; coperchi pompa freno e frizione in alluminio anodizzato rosso.
Inoltre kit grafiche ufficiali, gli stessi adesivi delle moto gara, sponsor inclusi, per una replica fedele delle moto usate dai piloti ufficiali Beta Factory Team.
La RR 4T  Factory 2012 sarà disponibile in numero limitato, a partire dalla fine del mese di febbraio nella rete di concessionari ufficiali Beta con un unico prezzo valido per tutte le cilindrate: euro 9.950, Iva compresa. (ore 16:45)