Mokka, il nuovo suv compatto di Opel, sarà disponibile con il portabici FlexFix di seconda generazione, in grado di trasportare fino a tre biciclette. Questo sistema innovativo, esclusivo di Opel, è integrato nel paraurti posteriore, dove scompare completamente quando non viene utilizzato, ed è quindi sempre a disposizione. Proprio come Mokka, il FlexFix è stato progettato per persone con uno stile di vita attivo che amano girare in bicicletta. Anche a pieno carico, FlexFix può essere inclinato in modo da poter aprire facilmente il portellone del veicolo e accedere rapidamente al vano bagagli.
Pronto per il lancio di mercato nel corso dell’anno, questo suv compatto ma spazioso potrà incrementare ulteriormente la propria capacità di carico con l’aggiunta del FlexFix, disponibile a richiesta. La versione standard del FlexFix montata su Mokka è in grado di trasportare una bicicletta. Il portabici può tuttavia reggere 10 kg di peso in più (30 kg) rispetto alla prima  generazione. Il sistema FlexFix di seconda generazione è dotato di kit con adattatore a clip che  permette di trasportare altre due biciclette. La capacità totale di carico con le tre biciclette è di 60 kg.
Con il FlexFix, Opel è l’unico costruttore automobilistico a offrire un portabici completamente integrato nella vettura e pertanto sempre disponibile. Questo portabici facile da utilizzare può essere regolato manualmente senza bisogno di alcun utensile. Supporti speciali con interni di gomma bloccano con sicurezza le biciclette. Inoltre, il nuovo sistema può essere chiuso a chiave, proteggendo così le biciclette anche quando Mokka è parcheggiato. Il sistema FlexFix di seconda generazione può essere inclinato anche a pieno carico, in modo da poter aprire facilmente il portellone del veicolo e accedere rapidamente al vano bagagli di Mokka.
Il secondo grande vantaggio del sistema FlexFix di Opel rispetto ai tradizionali portabici è la sua facilità e la sua eccellente ergonomia. A differenza di altri sistemi posizionati sul tetto, che obbligano a sollevare la bicicletta sopra il capo, il portabici FlexFix non affatica la schiena, proprio come i sedili Agr  certificati dagli esperti tedeschi di salute posturale, disponibili su Mokka. Un ulteriore vantaggio rispetto ai sistemi posizionati sul tetto è che con FlexFix il veicolo non è soggetto al limite di velocità dei 120 km/h, dato che le biciclette si trovano al posteriore della vettura.
Nonostante i suoi 4,28 metri di lunghezza, Mokka garantisce spazio e comodità per cinque persone adulte, e unisce funzionalità e una seduta alta e comoda con il gusto dell’avventura. La dinamica di Mokka è stata studiata su misura per le necessità della vita urbana, pur mantenendo tutti i vantaggi del fuoristrada. Per questo motivo, accanto alla trazione anteriore (Fwd), Mokka può essere dotato di trazione integrale (Awd) per migliorare trazione e dinamica nei momenti di guida fuoristrada.
La potenza è garantita da tre motori efficienti. Quelli con cambio manuale sono dotati del sistema Start/Stop di Opel per ridurre i consumi. L’offerta a benzina comprende un motore aspirato 1.6 litri da 85 kW/115 cv con 155 Nm di coppia e un turbo 1.4 litri da 103 kW/140 cv con 200 Nm di coppia. Per quanto riguarda i diesel, è presente un turbo 1.7 Cdti da 93 kw/130 cv con 300 Nm di coppia caratterizzato da bassi consumi ed emissioni. (ore 13:15)