La Nuova Giulietta ha debuttato con un evento internazionale che si è tenuto in cinque città europee: l’evento centrale ad Arese e, in contemporanea, Torino, Parigi, Madrid e Francoforte. La protagonista indiscussa è stata ovviamente l’ultima nata in casa Alfa Romeo con la sua caratterizzazione sportiva, ora ancora più marcata, e il suo spiccato family feeling con il resto della gamma.

FAMILY FEELING CON LA GIULIA
Come già accennato, è molto evidente quel “family feeling” con la Giulia, come si evince da alcuni elementi stilistici esterni. Primo fra tutti la calandra con griglia a nido d’ape e il nuovo paraurti anteriore che richiamano il leggendario trilobo frontale. Altro elemento “familiare” il lettering del nome “Giulietta” e il suo posizionamento sul posteriore della vettura, che riprendono quello utilizzato per Giulia, così come il rinnovato logo del marchio che è stato modernizzato conservando gli stilemi distintivi. I proiettori bruniti, i nuovi inserti sui paraurti, i cerchi in lega e i terminali di scarico obliqui completano le novità estetiche.

NOVITA’ NEL MOTORE E NELLE VERSIONI
Per chi desiderasse una Giulietta più prestazionale, sarà disponibile la nuova versione “Giulietta Veloce”, la più sportiva della gamma, con una caratterizzazione estetica ancora più marcata, grazie ai nuovi paraurti sportivi con profili “rosso Alfa”, ai nuovi proiettori con trattamento carbon look, alla finitura antracite lucida su calotte degli specchi e alle maniglie e cornice della calandra e dei fendinebbia.

Su Giulietta Veloce sono sportivi anche gli interni grazie ai nuovi sedili sportivi con poggiatesta integrato, al volante tagliato sportivo in pelle con cuciture rosse a contrasto, ed al contorno plancia e i pannelli porta caratterizzati da una finitura carbon look, oltre agli inserti specifici grigio opaco.

Oltre alle novità estetiche, molto importanti sono le novità sotto il cofano. Sulla Nuova Giulietta debutta il 1.6 JTDm da 120 cv abbinato al cambio automatico Alfa TCT. Con questa nuova motorizzazione la vettura registra ottime prestazioni: 195 km/h di velocità massima, 10,2 secondi di accelerazione da 0 a 100 km/h. Altra peculiarità del 1.6 JTDm è il sistema d’iniezione common rail di terza generazione, che utilizza iniettori capaci di controllare, grazie alla servovalvola idraulica bilanciata, la quantità di gasolio iniettata in camera di combustione con una sequenza di iniezioni rapida e flessibile.

Oltre al nuovo 1.6 JTDm, la gamma di motorizzazioni di nuova Giulietta propone 4 motori turbo a benzina (1.4 Turbo Benzina 120 cv, 1.4 Turbo Multiair 150 cv, 1.4 Turbo Multiair 170 cv TCT e 1.7 Turbo benzina 240 cv TCT) e quattro turbodiesel (1.6 JTDm 120 cv con cambio manuale o automatico TCT, 2.0 JTDm da 150 cv e 2.0 JTDm da 175 cv TCT. In più, il 1.4 TB 120 cv è disponibile anche con doppia alimentazione GPL/benzina.

ALLESTIMENTI
In Italia la gamma della Nuova Giulietta si compone di quattro allestimenti (Giulietta, Giulietta Super, Giulietta Veloce e Giulietta Business), due pack specifici (Veloce e Lusso) e nove motorizzazioni. Possibilità poi di scegliere tra undici colori di carrozzeria, inclusi i nuovi Bianco Alfa e Grigio Lipari.

Disponibile con tutte le motorizzazioni in gamma (eccetto il 1.750 Turbo benzina da 240 cv TCT), l’allestimento Giulietta Super aggiunge alcuni contenuti di grande interesse come il climatizzatore automatico bi-zona, il cruise control e il bracciolo anteriore. Scegliendo invece l’allestimento Giulietta Veloce, sarà disponibile esclusivamente il potente 1.750 Turbo Benzina da 240 cv a 5.750 giri/min.

Esclusivamente per il lancio è prevista una promozione che offre Nuova Giulietta 1.6 JTDm da 120 cv con cambio automatico Alfa TCT allo stesso prezzo del manuale, a partire da 185€ al mese. Il porte aperte è previsto per il 12 e 13 marzo.