Fedele alla prerogativa delle stagion wagon belle da vedere e ricche di contenuti, Audi presenta la nuova A6 Avant, in arrivo sul mercato italiano nel corso dell’autunno 2018. Con linee affilate e caratteristico lunotto basso, il design degli esterni è stato rivisitato secondo il nuovo stile dei quattro anelli. Il frontale è dominato dall’ampia griglia single frame, mentre la vista laterale è caratterizzata dal profilo allungato e lo spoiler al tetto allunga la silhouette dando quel tocco sportivo in più.

La nuova Audi A6 Avant è lunga poco meno di 5 metri (4,94 m), larga 1,89 metri e alta 1,47 metri, e l’abitacolo, dal design sempre minimalista, risulta più spazioso rispetto a quello del modello precedente. Nonostante il profilo più sportivo, si conferma la generosa capacità del bagagliaio: da 565 litri di base fino a un massimo di 1.680. Il portellone e la copertura del vano di carico si aprono elettricamente già di serie, mentre a richiesta è disponibile il comando mediante sensori.

Ricco il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva e passiva, a partire dai proiettori a Led di serie proposti in tre varianti, il sistema per la frenata d’emergenza e il cruise control adattivo con dispositivo di assistenza per il mantenimento della corsia e “stop and go” fino all’arresto della vettura e fino a una velocità di 250 km/h, gestendo autonomamente le accelerazioni e le frenate.

Nel traffico urbano, la nuova Audi A6 Avant supporta il guidatore con funzioni come il sistema di assistenza agli incroci che riconosce i potenziali pericoli del traffico trasversale davanti alla vettura, il sistema Audi pre sense 360° che rileva il pericolo di collisione e l’assistente al traffico trasversale posteriore, che sorveglia la guida in retromarcia a bassa velocità ad esempio uscendo da un parcheggio.

Tutti i motori in gamma della nuova A6 Avant sono dotati di tecnologia mild-hybrid, con alternatore-starter azionato a cinghia in abbinamento al sistema a 48 Volt che recupera fino a 12 kW di potenza in fase di decelerazione e immagazzina la corrente in una batteria agli ioni di litio dedicata. Con il motore spento, la nuova Audi A6 Avant può così avanzare per inerzia in un campo di velocità compreso tra 55 e 160 km/h (la fase start/stop inizia a 22 km/h). I motori saranno abbinati al cambio tiptronic a 8 rapporti oppure alla trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti e trazione integrale, che a richiesta può essere integrata col differenziale sportivo.

Rispetto al modello precedente, l’assetto della nuova A6 Avant è stato rivisto e sarà possibile scegliere tra quattro varianti: sospensioni in acciaio (di serie), assetto sportivo, assetto con regolazione degli ammortizzatori e sospensioni pneumatiche adaptive air suspension, anch’esse con ammortizzatori regolabili.

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".