Pronta a sbarcare sul mercato italiano, le motorizzazioni disponibili sono il 3.0 TDI da 272 cv e il 3.0 TFSI 333 cv, entrambe abbinate di serie al cambio automatico tiptronic a 8 velocità, trazione integrale quattro e conformi alla normativa Euro 6.

Nuova Audi Q7, prezzo di partenza da 65.900 euro

Presentata al pubblico al NAIAS 2015 di Detroit, la seconda generazione dellai Audi Q7 è pronta a sbarcare sul mercato italiano con l’apertura degli ordini in vista dell’arrivo definitivo a giugno. 
La nuova Q7, che porta al debutto la nuova piattaforma modulare longitudinale Audi, vanta un dimagrimento di peso di 325 kg rispetto al precedente modello e introduce svariate novità, tra cui la strumentazione digitale Audi virtual cockpit, la nuova generazione di MMI all-in-touch e il sistema di sterzata integrale.

Le motorizzazioni disponibili sono il 3.0 TDI da 272 cv e il 3.0 TFSI da 333 cv, entrambe abbinate di serie al cambio automatico tiptronic a 8 velocità, dotate di trazione integrale quattro e conformi alla normativa Euro 6.

La nuova Audi Q7 vanta una dotazione di serie particolarmente curata dal punto di vista del comfort, della connettività e della sicurezza. Fanno parte dell’equipaggiamento, ad esempio, il climatizzatore automatico a due zone, il sistema di navigazione MMI all-in-touch con display ad alta risoluzione da 8,3” e touch pad di grandi dimensioni, e l’Audi pre sense city che riconosce i veicoli e i pedoni fino a una velocità di 85 km/h e in caso di necessità è in grado di avviare una decelerazione totale per evitare l’impatto.

Sempre di serie ci sono l’Audi drive select che permette di scegliere fra 8 modalità di guida, l’Audi music interface, il portellone del vano bagagli ad apertura e chiusura elettrica e i cerchi in lega da 18”.

La Q7 3.0 TDI tiptronic quattro è proposta a partire da 65.900 euro, mentre la Q7 3.0 TFSI tiptronic quattro parte da 69.900 euro. Per entrambe sono disponibili le versioni Business e Business plus: la prima disponibile con un sovrapprezzo di 2.770 euro, la seconda con un’aggiunta di 6.230 euro.

NO COMMENTS

Leave a Reply