Tre le principali novità: cambio automatico di ultima generazione EAT6, introduzione del 3 cilindri PureTech 130 cv e nuovo motore 1.6 THP da 208 cv e 300 Nm di coppia per la DS 3 Performance, la declinazione più sportiva e radicale della gamma. Ecco le prime immagini.

Pronte al debutto al prossimo Salone di Ginevra 2016 le nuove DS 3 e DS 3 Cabrio. Prima DS ad adottare la firma luminosa DS Led Vision, la DS 3 ha sempre coniugato l’innovazione con il concetto di “bello”. Oggi il frontale (DS Wings) è ancora più scolpito, con la calandra verticale dalla forma esagonale che mostra con orgoglio il logo DS. Il profilo cromato si allunga invece verso i proiettori e verso i fendinebbia a Led attraverso due ali cromate. È questa la novità inaugurata da Nuova DS 3: è il debutto delle doppie Wings su DS.

Nuova DS 3 vuole rimanere unica, grazie alle numerose personalizzazioni possibili (tetto, carrozzeria, calotte dei retrovisori, cerchi, plancia, pomello della leva del cambio e rivestimenti), e propone 78 combinazioni di tinte carrozzeria/tetto. La personalizzazione esterna è più che mai d’attualità, merito anche dei 10 adesivi del tetto disponibili per la Berlina, oltre alle 4 tinte del tetto, ai 4 colori della capote della Cabrio, ai 10 gusci dei retrovisori e ai 15 cerchi in lega da 16” e 17” proposti sulle 2 silhouette.

Gli interni giocano con i materiali, e compaiono nuovi rivestimenti e decorazioni. Sempre più attenta alla cura dei dettagli, la nuova DS 3 unisce tecnologia e raffinatezza con la serigrafia sui vetri laterali posteriori, abbinata a un’incisione laser con lo stesso motivo sulla fascia della plancia o sui gusci dei retrovisori.

Le Nuove DS 3 propongono la funzione Mirror Screen, con Apple CarPlay e MirrorLink per Android. Con lo schermo Touch Pad da 7 pollici a colori, l’esperienza di guida è sempre più high tech: oltre all’accesso facilitato a tutte le funzioni dell’auto, conta 20 pulsanti in meno sulla plancia.

Tra le tecnologie per aumentare la sicurezza c’è l’Active City Brake, un sistema di frenata automatica che permette di evitare i tamponamenti a bassa velocità o di ridurne l’impatto. Un captatore laser a corto raggio, situato nella parte alta del parabrezza, rileva gli ostacoli. Fino a 30 km/h identifica l’eventuale rischio e comunica direttamente con il calcolatore di frenata (ABS), senza che il conducente debba premere il pedale del freno.

La gamma comprende otto motorizzazioni (tre motori benzina 3 cilindri PureTech, due motori benzina 4 cilindri THP e tre motori diesel 4 cilindri BlueHDi) e tre cambi (cambio manuale 5 o 6 rapporti, cambio pilotato o cambio automatico di ultima generazione). Ma sono tre le vere, importanti novità sulle Nuove DS 3: cambio automatico di ultima generazione EAT6 (abbinato al motore benzina PureTech 110 cv S&S), introduzione del 3 cilindri PureTech 130 cv e nuovo motore 1.6 THP da 208 cv e 300 Nm di coppia per la DS 3 Performance, la declinazione più sportiva e radicale della gamma il cui assetto e il sistema frenante sono stati oggetto di una messa a punto approfondita: assetto ribassato di 15 mm, carreggiate anteriori e posteriori allargate (anteriore +26 mm, posteriore +14 mm), dischi dei freni anteriori di 323 mm con pinze specifiche (249 mm per i freni posteriori).

I PREZZI DELLA NUOVA DS 3 E DS 3 CABRIO

prezzi nuova ds 3 e ds 3 cabrio

prezzi nuova ds 3 e ds 3 cabrio

prezzi nuova ds 3 e ds 3 cabrio

NO COMMENTS

Leave a Reply