Nuova Ford Focus ST, la vera novità è il diesel

Per la prima volta sarà disponibile sia con motore benzina EcoBoost sia con un diesel TDCi. Già in vendita, il listino parte da 32.250 euro per la 5 porte EcoBoost, il TDCi da 34.000 euro. Per entrambe le motorizzazioni la wagon costa 1.000 euro in più.

FordFocusST_46

“La nuova Focus ST porta a un nuovo livello lo straordinario equilibrio di prestazioni, guidabilità, comfort e stile, che da sempre rappresenta il cuore pulsante della tradizione ST. Il nuovo modello garantisce un piacere di guida ancora più elevato, e la nuova versione diesel la rende assolutamente unica”, Joe Bakaj, vice presidente sviluppo prodotti di Ford Europa.

Proprio così, per la prima volta la Focus ST sarà disponibile sia con motore benzina EcoBoost sia con il diesel TDCi. Oltre a questa novità, si segnala un aggiornamento di telaio, sospensioni e sterzo, per una risposta al volante ancora più precisa, rispetto alla precedente generazione.

Per chi preferisse la più tradizionale soluzione a benzina, sotto il cofano potrà trovare il motore EcoBoost 2.0 da 250 cv, che permette alla nuova Focus ST di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e di ottenere un’efficienza, perlomeno per quanto dichiara Ford, di 6,8 l/100 km. Per chi preferisse invece l’inedita versione diesel, troverà il propulsore TDCi 2.0 da 185 cv con uno scatto da 0 a 100 km/h più lento di due secondi (8,1’), ma con consumi, sempre dichiarati, di soli 4,2 l/100 km. Entrambi i modelli, comunque, sono disponibili con Start&Stop.

“Ford vanta una lunga tradizione di successi nello sviluppo di compatte sportive emozionanti e dallo straordinario piacere di guida, e la nuova Focus ST aggiunge un nuovo capitolo a questa storia. Gli aggiornamenti di sospensioni, sterzo ed elettronica hanno permesso di raggiungere nuovi livelli di reattività, agilità e precisione sia con il modello diesel sia con quello a benzina”, Joe Bakaj.

FordFocusST_06

La nuova Focus ST sarà disponibile nelle versioni 5 porte e wagon e si arricchirà di tutte le innovazioni tecnologiche Ford, come il Sync 2, già mostrate all’inizio dell’anno a bordo della nuova Focus. Il design, invece, arricchisce con una nota di sportività il carattere dinamico della nuova Focus, grazie a una silhouette aggressiva, al cofano scolpito, ai fari più sottili e ai fendinebbia squadrati. Il kit estetico sportivo è completo di minigonne in tinta, doppio diffusore laterale, spoiler che migliora l’aderenza e l’aerodinamica e doppio scarico esagonale centrale.

Gli interni, invece, sono più eleganti e hi-tech.
Ford, infatti, ha ridisegnato gli interni per rendere più intuitivi i comandi e più razionale la disposizione degli elementi della console centrale, incrementando il numero delle funzioni ma allo stesso tempo riducendo il numero dei pulsanti. La console è dotata di 3 strumenti aggiuntivi, un classico della tradizione ST, che mostrano la pressione del turbo, la temperatura dell’olio e la relativa pressione.

“La Focus ST è molto amata tra chi ama le prestazioni e il nuovo modello sarà in grado di regalare loro emozioni ancora più intense”, Joel Piaskowski, design director di Ford Europa.

La nuova Focus ST è già pronta alla vendita. Il listino parte da 32.250 euro per la 5 porte EcoBoost, mentre il TDCi parte da 34.000 euro. Per entrambe le motorizzazioni, la versione wagon ha un differenziale di prezzo di 1.000 euro.

 

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.