Nuova Ford Mustang Shelby GT350, ti aspettiamo in Europa

Nuova Ford Mustang Shelby GT350, ti aspettiamo in Europa

Los Angeles – Ford ha svelato in occasione del Salone di Los Angeles 2014 la nuova Mustang Shelby GT350. La prima Shelby GT350, nata nel 1965, ha dato inizio a una lunga tradizione che da quasi 50 anni porta a nuovi traguardi il rapporto tra Mustang e prestazioni.
La nuova Mustang Shelby GT350 è dotata del più potente motore aspirato Ford di produzione ed è fedele a uno dei principi di Carroll Shelby: trasformare un’auto adatta da tutti i giorni in una dominatrice della strada. La GT350 si basa sulla piattaforma e sui passi in avanti compiuti durante lo sviluppo della 6° generazione della Mustang.
Il nuovo propulsore da 5,2 litri è il primo V8 Ford ad avvalersi di un albero a gomiti con design “flat plane”, un design normalmente adottato da auto destinate alle corse e dalle supersportive europee. A differenza di un V8 tradizionale, in cui le bielle sono calettate sull’albero con un’angolatura di 90 gradi, le manovelle dell’albero a gomiti sono opposte le une alle altre e sfasate di 180 gradi. Il sistema, unito a testata e a valvole appositamente progettate, permette una migliore respirazione dei cilindri e più elevati regimi di rotazione del V8.
Il risultato è il motore Ford di produzione più potente di sempre, con più di 500 cv e oltre 540 Nm di coppia. Le prestazioni sono ulteriormente esaltate dal cambio manuale ultraleggero e dal differenziale Torsen a slittamento limitato, che migliora il grip.
Il tetto in alluminio è più basso e curvo rispetto a quello della nuova Mustang, per ridurre ulteriormente il carico aerodinamico. Lo splitter anteriore più aggressivo e l’ampio diffusore posteriore sono stati riprogettati per offrire la massima tenuta in pista e la massima spinta dei flussi d’aria dall’alto verso il basso, soprattutto ad alte velocità.
Esteticamente, gli ampi passaruota con i contorni in alluminio sottolineano il carattere della vettura. Le prese d’aria anteriori dirigono i flussi d’aria verso l’interno delle ruote e li fanno uscire sul lato dell’auto, riducendo le turbolenze. La griglia anteriore è leggermente inclinata per favorire l’afflusso d’aria al motore e ai radiatori che raffreddano il liquido refrigerante, l’olio motore e l’olio del cambio.
I controlli elettronici e gli strumenti sono stati rivisti per adeguarsi alla maggiore potenza della Mustang Shelby GT350. La personalizzazione della risposta permette di selezionare 5 modalità che modificano il comportamento di ABS, controllo di stabilità, controllo della trazione, servosterzo, mappatura dell’acceleratore, ammortizzatori e scarico.
La Ford Mustang Shelby GT350 sarà inizialmente disponibile solo in Nord America, dove si aggiungerà alla gamma della nuova Mustang. Solo nei prossimi mesi Ford valuterà la possibilità di portarla in ulteriori mercati globali. Chissà, forse non la vedremo per le nostre strade ma quantomeno, dopo 50 anni, ci godremo lo sbarco in Europa della Mustang nel 2015.

1716_GT350_Shot_04 1716_GT350_Shot_06

NO COMMENTS

Leave a Reply