Lo stuntman Jim Dowdell ha guidato la nuova XF per 240 metri sospeso sull’acqua. Sarà in vendita a partire dall’autunno 2015. Al lancio ci sarà il 3,0 V6 diesel bi-turbo con potenza aumentata a 300 cv.

jag_new_xf_high_wire_image_240315_04_LowRes

La nuova Jaguar XF è stata svelata ufficialmente durante un funambolico passaggio sull’acqua nel cuore del distretto finanziario di Londra. Lo stuntman Jim Dowdell, che ha lavorato in molti film di Hollywood come James Bond, The Bourne Identity e Indiana Jones, ha guidato la nuova XF per 240 metri sospeso sull’acqua. Non una semplice spettacolarizzazione di un evento, ma un modo anche per sottolineare le doti di leggerezza dell’ultima nata in Casa Jaguar, che farà il debutto mondiale il 1° aprile al Salone dell’Auto di New York, dovute alla sua costruzione in alluminio. La XF, infatti, è più leggera di 80 kg rispetto ai suoi principali competitor.

La spettacolare impresa ha avuto luogo sul Royal Dock nel Canary Wharf di Londra, questo il video.

“Nel creare la nuova XF siamo stati guidati dalla disciplina: la disciplina della semplicità. Ogni linea esterna ha una funzione chiara, essenziale. Anche per gli interni siamo stati guidati dal desiderio di assicurarci che l’abitacolo fosse tanto confortevole quanto accogliente. La nuova tecnologia, compreso il nuovo touchscreen da 10,2 pollici, si combina accuratamente con materiali che coccolano e rassicurano”, Ian Callum, Jaguar director of design.

La nuova XF mantiene inalterati i principali punti di forza del modello precedente utilizzando, però, l’innovativa architettura Jaguar in alluminio. Costituita dal 75% in alluminio, l’architettura permette un risparmio di peso di 190 kg rispetto al modello precedente e un aumento della rigidità torsionale fino al 28%.

L’architettura offre anche notevoli miglioramenti nelle disposizioni e nelle proporzioni. Anche se di 7 millimetri più corta e di 3 millimetri più bassa rispetto alla precedente, l’interasse di 2.960 millimetri della nuova XF è più lungo di 51 millimetri, consentendole di avere un’abitabilità posteriore con maggiore spazio per gambe, ginocchia e testa.

Il motore 3,0 litri V6 diesel bi-turbo, disponibile al lancio, beneficia di una serie di tecnologie che aumentano ulteriormente l’efficienza, portando l’erogazione di potenza a 300 cv e la coppia a un fantastico valore di 700 Nm.

La nuova Jaguar XF sarà costruita nell’impianto Jaguar Land Rover di Castle Bromwich, insieme alla F-Type e alla XJ, e sarà in vendita a partire dall’autunno 2015.

Tutti gli altri motori sono abbinati esclusivamente alla trasmissione automatica otto rapporti. Il 2,0 litri benzina turbocompresso ad iniezione diretta sviluppa 240 cv e 340 Nm di coppia, mentre il 3,0 litri V6 benzina sovralimentato sarà disponibile nelle versioni da 340 cv e 380 cv.

In Italia, successivamente al lancio, saranno introdotti i propulsori 2,0 litri diesel Ingenium nelle versioni da 163 cv e 180 cv, con trasmissione manuale a sei rapporti o cambio automatico a otto rapporti.

Per alcuni selezionati mercati, la nuova XF sarà disponibile oltre che con trazione posteriore anche con trazione integrale, un nuovo sistema AWD torque on-demand. Il ripartitore utilizza una trasmissione a catena al posto degli ingranaggi, risultando più leggero, più silenzioso e più efficiente. Le sue potenzialità vengono rafforzate anche da un avanzato sistema di controllo utilizzato per la prima volta sulla F-Type, l’Intelligent Driveline Dynamics (IDD), che offre la guidabilità di una trazione posteriore con i benefici di una trazione integrale.

NO COMMENTS

Leave a Reply