È stata presentata oggi al Salone di Detroit 2018 la nuova Jeep Cherokee, evoluzione di uno dei Suv che hanno fatto la storia della categoria e che ora si presenta con un design rinnovato ma fedele al dna Jeep e un nuovo propulsore 2.0 litri 4 cilindri in linea. La nuova Cherokee arriverà in Europa nella seconda metà del 2018 e per il mercato italiano si conferma il 2.2 diesel abbinato al cambio automatico a 9 marce, ottimizzato per garantire migliori prestazioni.

Il design esterno sfoggia un restyling completo di numerosi componenti, tra cui fascia anteriore, cofano, fari a Led, luci diurne e fendinebbia. Anche gli interni sono stati aggiornati e presentano ora finiture lucide Satin Chrome e Piano Black. Sul fronte della tecnologia sale a bordo della nuova Jeep Cherokee il sistema Uconnect di ultima generazione, con un’ampia gamma di funzionalità incluse Apple CarPlay e Android Auto, e schermi da 7 e da 8,4 pollici con funzione pinch & zoom.

La nuova Jeep Cherokee è dotata anche dell’innovativo sistema di trazione integrale Jeep Active Drive, il dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore che consente di ridurre le perdite di potenza quando non è necessario utilizzare le quattro ruote motrici, assicurando quindi consumi più contenuti.