La declinazione più sportiva di Classe C si rifà il look. Dal frontale marcatamente sportivo, con cofano motore slanciato (solo tra paratia parafiamma e avantreno il nuovo Coupé è più lungo di 60 millimetri rispetto al modello precedente), alle linee della coda dal taglio deciso e pulito, passando per la linea di cintura alta e le porte senza cornici con retrovisori esterni “sospesi”, uno degli elementi che più salta all’occhio è la dropping line allungata in tipico stile coupé: qui, a differenza della Classe C berlina, si spinge con maggiore slancio sopra il passaruota posteriore. L’indole sportiva della nuova Classe C Coupé viene messa in risalto poi sia dall’assetto ribassato di 15 mm rispetto alla berlina sia dai cerchi da 17’’ di serie.

Anche gli interni sono un tributo alla filosofia del design Mercedes, ispirata a una linearità accattivante, e nonostante il fascino giovanile sono più maturi: la possibilità di abbinamenti personalizzati degli inserti ne accentuano la natura sportiva.

Il passo della nuova Mercedes Classe C Coupé è cresciuto di 80 mm, il che si traduce in un aumento di 95 mm della lunghezza e di 40 mm in larghezza. L’agilità si deve anche al nuovo asse anteriore a quattro bracci con sospensione della ruota disaccoppiata, che consente una migliore aderenza e forze di reazione laterali elevate. Di serie la nuova Classe C Coupé ha sospensioni meccaniche, a richiesta ci sono le sospensioni pneumatiche Airmatic con regolazione elettronica continua degli ammortizzatori.

Per la nuova Mercedes Classe C Coupé saranno inizialmente disponibili quattro motori a benzina: la gamma va dal quattro cilindri 1.6 della C 180 con potenza di 156 cv, ai modelli da due litri C 200 184 cv, C 250 211 cv e C 300 245 cv. Due le versioni diesel con un quattro cilindri perfezionato da 170 cv o 204 cv con tecnologia SCR (riduzione catalitica selettiva) per il post-trattamento dei gas di scarico. Alla trasmissione di potenza ci pensano il cambio manuale a 6 marce, il cambio automatico a sette marce 7G-Tronic Plus oppure il nuovo 9G-Tronic a nove rapporti.

I prezzi della nuova Mercedes Classe C Coupé: dai 38.448 euro della C 180 con cambio manuale ai 51.921 euro della C 300 Automatic.

MERCEDES-AMG C 63 COUPÈ
La versione “cattiva” si distingue nettamente dal modello base, ad esempio per la carreggiata più ampia all’avantreno e al retrotreno, i parafanghi molto sporgenti che allargano la AMG Coupé di 64 mm nella parte anteriore e di 66 mm nella parte posteriore o il cofano motore in alluminio corredato di due powerdome molto evidenti.

La Mercedes-AMG C 63 è dotata di un otto cilindri biturbo da 4.0 litri e potenza di 476 cv (510 cv per la versione C 63 S). L’impiego di materiali leggeri con una percentuale maggiore di alluminio rende il Coupé più leggero del suo predecessore. I parafanghi, il cofano motore e il cofano bagagliaio, ad esempio, sono in metallo leggero.

I nuovi modelli Mercedes-AMG C 63 Coupé e C 63 S Coupé saranno disponibili al lancio anche in versione speciale Edition 1, uno straordinario abbinamento di elementi di design e di equipaggiamenti che si ispira all’immagine dei futuri Coupé da corsa C 63 DTM che gareggeranno nell’edizione 2016 del DTM, il campionato tedesco per vetture turismo. I prezzi: C 63 Coupé 84.915 euro, C 63 Coupé S 94.305 euro.

C_63_S_Coupe_(20)