Restyling degli esterni per la nuova edizione della sportiva Nissan, dotata anche dell’innovativa frizione Exedy ad alte prestazioni.

La storia della serie Z di Nissan è iniziata nel 1969, con il lancio di Fairlady Z (Datsun 240Z). Le cinque generazioni successive hanno tenuto fede alle origini e dal modello originale alla nuova 370Z, passando per le 280ZX e 300ZX e la rinascita segnata dalla stupenda 350Z, tutti i membri della famiglia si distinguono per il cofano allungato e lo sbalzo posteriore corto.

Finiture moderne e classica silhouette della vettura, con maniglie nere e fascia nera sul paraurti posteriore, oltre a gruppi ottici anteriori scuri e fari posteriori combinati di serie (prima disponibili solo sulla versione Nismo) caratterizzano la 370Z MY18, che dalla collaborazione fra Nissan e il brand sportivo Exedy trae come beneficio una rivoluzionaria frizione ad alte prestazioni (sulle versioni con trasmissione manuale) che richiede una minore pressione sul pedale e assicura un cambio di marcia, a scalare, ancora più fluido.

Nissan ha rilasciato oggi le prime immagini ufficiali della nuova Nissan 370Z, che ha anche il sistema di infotainment NissanConnect Premium con touchscreen da 7”, navigatore satellitare, lettore DVD e retrocamera come optional. L’edizione 2018 di Nissan 370Z conserva tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo: il motore è un 3.7 V6 da 328 cv, trazione posteriore e cambio manuale a sei rapporti o trasmissione automatica a sette velocità.

La 370Z rimane anche l’unica auto del segmento a offrire la tecnologia Syncro Rev Control, il sistema che regola in modo automatico e sincronizzato la velocità del motore durante il cambio di marcia sui modelli con trasmissione manuale. Le versioni 370Z roadster e 370Z Nismo saranno ancora in vendita, ma non recepiranno gli aggiornamenti del model year 2018.

NO COMMENTS

Leave a Reply